Pignolata siciliana, la ricetta per farla morbida

RoDolciLeave a Comment

Pignolata siciliana, la ricetta per farla morbida
Condividi:

Pronti per una imperdibile ricetta della pignolata siciliana? Tra tutti i dolci appartenenti a tale categoria è quella che più di tutti identifico con il Carnevale. Oggi vorrei consigliarvi assolutamente di provare questa versione, uno dei cavalli di battaglia di mia suocera, che una volta testata, state sicuri, non abbandonerete più.

La pignolata che ne viene fuori è caratterizzata da tanti tocchetti (o palline, a seconda della grandezza e della forma che deciderete di darle) che si mantengono morbidi per giorni. Vi assicuro: crea dipendenza.

Non esiste una ricetta originale della pignolata, ogni famiglia ha la propria ma questa, tra le tante da me provate, è di sicuro la più valida. La pignolata in genere, per sua natura, tende ad indurirsi nei giorni: con questa non correte il rischio.

Pignolata siciliana, la ricetta per farla morbida

Consiglio per farla venire morbida

Il trucco per ottenere una pignolata morbida consiste nel lavorararla con le mani unte di olio: tenetene una ciotolina sul piano di lavoro.

Come glassarla?

Una volta fritti tutti i tocchetti potrete decidere se glassarla ottenendo la pignolata al miele, quella messinese o se optare semplicemente per dello zucchero semolato fatto sciogliere in poca acqua in padella. In ogni caso non fate assolutamente mancare abbondante cannella macinata, che le regala un profumo ed un aroma irresistibile.

Pignolata al miele

Per ottenere la pignolata siciliana al miele non dovrete fare altro che versarne in abbondanza all’interno di una padella allungandolo, se necessario, con poca acqua, quindi unire delle scorzette di arancia e limone e fare ben scaldare. Una volta ottenuto un composto fluido tuffatevi la pignolata e ricopritela perfettamente.

Pignolata messinese

Per realizzare la famosa pignolata messinese, quella bianca e nera per intenderci, dovrete preparare due distinte glasse, una al cioccolato ed una di zucchero al limone, quindi utilizzarle per ricoprire la pignolata disposta in un vassoio creando un contrasto netto tra i colori.

Pignolata siciliana morbida
 
Prep T.
Cook T.
Tempo
 
Author:
Serves: 50
Ingredienti
  • 1 kg di farina
  • 7 uova
  • 8 cucchiai di olio di oliva
  • 200 di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di vermouth
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza grattugiata di un limone
Preparazione
  1. Versare la farina in una ciotola capiente quindi unire, al centro, le uova, l'olio, lo zucchero, il latte, il vermouth, il lievito setacciato e la scorza di limone grattugiata.
  2. Iniziare a mescolare con un cucchiaio quindi passare alle mani: impastare il tutto su un piano pulito ed infarinato.
  3. Ottenuto un impasto sodo e liscio iniziare a ricavarne dapprima dei rotolini, poi dei tocchetti.
  4. Fare scaldare abbondante olio di semi in un tegame dai bordi alti ed una volta ben caldo unire i tocchetti di impasto, pochi per volta, facendoli friggere fino a completa doratura.
  5. Scolarli su carta assorbente da cucina e procedere con la glassatura prescelta.
 

Torta di mele con panna
Tarte au chocolat, un'idea per San Valentino
Condividi: