Spaghetti di Gragnano con crema di zucca e speck

RoPrimiLeave a Comment

Condividi:

Rieccomi dopo qualche giorno di assenza con la ricetta degli spaghetti di Gragnano con crema di zucca e speck. Devo ammettere di non proporre spesso dei primi quì su Deliziando, probabilmente perchè quelli che preparo con più frequenza non sono particolarmente interessanti. Questo, però, merita un’eccezione, ad iniziare proprio dagli spaghetti di Gragnano che ho trovato all’interno della Degustabox di Novembre ricevuta qualche giorno fa.

All’interno della scatola, della quale sono stata omaggiata (ve ne avevo già parlato quì) e che sostanzialmente è una food box in abbonamento contenente da 9 a 14 prodotti a sorpresa, spesso delle vere novità sul mercato (per i dettagli vi rimando al sito ufficiale sul quale troverete tutte le info utili) ho trovato una serie di prodotti che ho apprezzato particolarmente (ho una dipendenza da Lindor, per non parlare dei panini al latte soffici come una nuvola…)

Gli spaghetti sono stati i primi ad essere stati utilizzati in questo primo cremoso e dal sapore ben bilanciato. Ovviamente la mia non è che una delle tante possibili varianti. Tra queste ottime sono anche quella con speck e gorgonzola, con zucca speck e pistacchi (che ho unito anche quì sottoforma di granella), ed ancora con i funghi porcini e con la scamorza: scegliete la variante che più faccia al vostro caso.

Degustabox novembre

Eccovi la ricetta:

Spaghetti di Gragnano con crema di zucca e speck
 
Prep T.
Cook T.
Tempo
 
Author:
Ingredienti
  • 320 gr di spaghetti di Gragnano Liguori
  • 400 gr di zucca cotta al forno
  • 1 cipolla piccola
  • 100 gr di speck
  • 100 ml di panna fresca da cucina
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • poca granella di pistacchi
Preparazione
  1. Affettare la cipolla e metterla a soffriggere in un tegame ampio con poco olio. Una volta ben rosolata unire la zucca tagliata e cubetti e portare a cottura su fiamma bassa.
  2. Frullarla e tenerla da parte mentre nello stesso tegame si fa rosolare lo speck tagliato a striscioline. Unire nuovamente la crema di zucca in padella e regolare di sale (tenete conto del fatto che lo speck sia già abbastanza salato di suo) e pepe.
  3. Aggiungere quindi la panna e fare andare ancora un minuto. Cuocere gli spaghetti al dente, scolarli in padella e farli insaporire bene, quindi servire subito completando la decorazione con poca granella di pistacchi.
 

Pasta al forno con broccoli e scamorza
Vellutata di zucca con salvia curry e mandorle
Condividi: