Bounty fatti in casa con ricotta

Non sono giorni facili, questi, per me. In casa c’è aria pesante dovuta a problemi di salute di mia madre. Niente di grave per carità, probabilmente dovrà passare qualche giorno in ospedale, solo per controlli, infatti stiamo aspettando la chiamata. So che è giusto così ma chissà perchè la parola “ricovero” mi mette un pò d’ansia. Comunque non volevo rattristarvi, abbiamo la pellaccia dura noi in famiglia;-)
Per cercare di distrarmi un pò mi sono dedicata a questi dolcetti che sono di facilissima esecuzione, e per dare loro la giusta forma ho dovuto impiegare quache minuto in più, ma in fondo era quello che volevo: tenermi occupata.
Spero siano di vostro gradimento:-)

Bounty

300g farina di cocco
150g zucchero a velo
150 gr di ricotta
vanillina a piacere

300g cioccolato al latte per la copertura

Bounty

Amalgamere il cocco, lo zucchero a velo, la ricotta e la vanillina fino ad ottenere un composto compatto. Stendere il composto su un piano con il mattarello. Se dovesse risultare troppo appiccicoso aiutarsi con della farina di cocco.
Ricavare con il coltello tante strisce tagliandole all’altezza di 3 cm circa. Passarle nel cioccolato al latte fuso in modo da coprirle da tutti i lati. Porle su un foglio di carta da forno fino a che non si solidificano.