Crispelle di riso e miele per Carnevale

Crispelle di riso e miele per Carnevale

Non amo friggere, ma in occasione del Carnevale solitamente faccio un’eccezione. Se poi si tratta delle crispelle di riso e miele allora chiudo proprio tutte e due gli occhi.

Le crispelle altro non sono che dei simil bastoncini fritti a base di riso lesso impastato con farina, latte, lievito di birra e poco altro, profumati con miele, cannella e succo d’arancia: per me il mix perfetto.

Le crispelle di riso e miele, golose tanto quanto quelle di ricotta che mi riprometto di provare al più presto, assomigliano vagamente alle frittelle di riso di San Giuseppe tipiche della festa del Papà le quali, però solitamente si realizzano senza lievito. Appartenenti alla tradizione catanese, che ne dite di provarle nei prossimi giorni? Il periodo è quello giusto!

Varianti

La versione messinese delle crispelle le vuole semplicemente cosparse di zucchero a velo al termine della frittura. Si raccomanda di utilizzare un riso che non scuocia, per evitare di ritrovarsi una sorta di composto indefinito.

Consigli

In quanto alla frittura ricordate come sia buona abitudine cuocere pochi pezzi per volta e solo dopo che l’olio abbia raggiunto la temperatura ideale. Prestate particolare attenzione a non bruciarle.

Crispelle di riso e miele per Carnevale
Author: Ro
Prep time:
Cook time:
Total time:
Ingredients
  • 500 gr di riso
  • 250 gr di farina 00
  • 20 gr di lievito di birra
  • 2 dl di latte tiepido
  • scorza grattugiata di due arance
  • 250 gr di miele di zagara
  • il succo di 3 arance
  • 1 cucchiaio di cannella
Instructions
  1. Sbriciolare il lievito di birra in un recipiente con il latte tiepido e lasciarlo riposare coperto per 15 minuti.
  2. Lessare il riso in abbondante acqua salata, scolarlo e faro raffreddare. Rovesciarlo su una spianatoia ed aggiungere la farina. Mescolare ed unire il lievito sciolto nel latte e la scorza delle arance.
  3. Impastare e mettere a lievitare il composto per 30 minuti in un luogo tiepido. Trascorso questo tempo spianare l’impasto e ricavare tanti bastoncini lunghi circa 6-7 cm. L’impasto risulterà abbastanza appiccicoso,aiutatevi con un coltello.
  4. Friggere i bastoncini pochi alla volta in abbondante olio, fino a farli dorare uniformemente, poi scolarli su carta assorbente da cucina.
  5. Versare il miele in una ciotola, aggiungere il succo delle arance, 1 cucchiaino di cannella e mescolare bene. Immergere i bastoncini in questo composto, scolarli leggermente e disporli su un vassoio. Servirli in tavola spolverati con zucchero vanigliato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *