Rotolo alle fragole

Tutto è nato nel momento in cui Grazia ha lanciato qualche tempo fa sul “nostro” forum una discussione sul rotolo. Diceva di non aver trovato ancora LA ricetta, ed in più si diceva insoddisfatta del metodo di arrotolamento che prevede l’utilizzo del canovaccio umido.
Le dico che anche a me la cosa non è che vada propio a genio ed aggiungo che gli ultimi tentativi da parte della sottoscritta di ottenere un rotolo degno del suo nome, sono miseramente falliti. Qualche giorno fa poi ha postato questa ricetta ed allora ho voluto cimentarmi anch’io, in più ho abbandonato il canovaccio per sostituirlo con l’alluminio come da suo suggerimento. Il risultato? Il rotolo è rimasto intatto e non si deve più pensare a questioni igieniche, il che è un punto a suo favore.

Premetto che l’aspetto estetico non è quello che avrei voluto, mi sarebbe piaciuto ottenere più “giri” proprio effetto girella, la prossima volta magari lo arrotolo dal lato più corto;-)


ROTOLO DOLCE

La ricetta originale che è della Lazzari (Grazia correggimi se sbaglio) è questa:
5 uova separate
125 farina
125 zucchero
1 cucchiaino di lievito
Come proposto da Graziellina io ho ridotto le dosi adeguandole a tre uova
3 uova intere
75 gr farina
75 gr di zucchero
1 pizzico di sale
Io non ho usato il lievito, nè i 20 gr di burro proposti da Grazia perchè,…ehm… ho dimenticato di aggiungerli all’impasto. Sbadataaaaaaaaa:D E quindi alla fine sono venute fuori le dosi che io utilizzo solitamente per il pan di spagna :O
Ho montato a lungo i tuorli con lo zucchero, almeno per 10 minuti. Poi ho aggiunto gli albumi montati a neve fermissima con un pizzico di sale ed infine la farina setacciata mescolando dall’alto verso il basso con un cucchiaio di legno.
Ho versato sulla teglia ricoperta di carta da forno ed in forno a 180 C° per 15 minuti circa.
Una volta cotto, l’ho privato della carta forno, l’ho trasferito su un foglio di alluminio e l’ho arrotolato su se stesso.
Ripieno:
250 gr di ricotta
200 gr di philadephia light (avevo questo tipo in casa)
3 cucchiai di zucchero
2 fogli colla di pesce
2 cucchiai di latte
fragole q.b.
Montare la ricotta ed il philadelphia con lo zcchero, aggiungere la colla di pesce sciolta nel latte tiepido e conservare in frigo.
Al momento di farcire il rotolo, tirare fuori il contenitore dal frigo, spalmare la crema sul rotolo e cospargere con le fragole a pezzettini. Decorare a piacere.
Ti è piaciuta la ricetta? Dai un voto da una a cinque stelle:
[Total: 0 Average: 0]