Torta amalfitana

Buon inizio settimana…adesso si che si ricomincia davvero!!!
Sebbene sia rientrata dalle ferie giovedì scorso, da oggi riprendo a pieno ritmo tutto, dal lavoro, allo studio (a novembre dovrò sostenere un esame importante, incrociate le dita per me;-) ) e perchè no, alla cucina e di conseguenza anche al mio adorato blogghino che tanto ho trascurato in questo mese. Vi dirò che (non prendetemi per pazza) ricominciare con la solita vita, è molto rassicurante per me, vuoi per le ferie andate non benissimo, vuoi perchè tenermi impegnata non mi fa pensare, quest’anno sono quasi felice di rientrare:O:O:O.
Beh, veniamo alla ricetta di oggi, una di quelle capaci di far resuscitare i morti:P
Quando si parla di abbinamenti perfetti….uno di quelli che reputo tale è sicuramente l’accoppiata ricotta e pere. Già da tempo, come mi succede spesso, sbavavo dietro questa torta, ma non avevo avuto ancora il coraggio di cimentarmi, pensavo fosse di difficile esecuzione ed invece, niente di più facile, magari il procedimento è un pò lungo, ma ne vale di sicuro la pena.
Unica pecca, non sono riuscita ad ottenere due dischi di biscotto perfettamente uguali, tanto che quello inferiore si vede appena nelle foto, pazienza:-/
La ricetta che ho usato è del mitico Salvatore De Riso, l’ho trovata in rete ormai non ricordo più dove…
TORTA DI PERE AMALFITANA
per il biscotto:
100 g. di nocciole tritate fini
100 g. di albumi
100 g. di zucchero a velo
per la crema:
Ricotta di pecora g. 300
Panna da montare g. 300
Colla di pesce g. 6
Zucchero a velo g. 40
Albumi per Meringa all’italiana g. 40
Zucchero semolato g. 75
Acqua g. 30
Pere sciroppate g. 200
Per il biscotto: amalgamate gli albumi montati a neve con lo zucchero a velo e le nocciole.Con una tasca da pasticcere,fate due dischi di 20 centimetri di diametro su un foglio di carta da fornoCuocete per un’ora a 140.Per la farcia: sciogliete la gelatina,prima ammollata in acqua e strizzata.Montate la panna con lo zucchero a velo.Setacciate la ricotta e lavoratela con un cucchiaio di legno fino a renderla morbida.Unite la ricotta con la panna;incorporate la gelatina sciolta.Fate la meringa all’italiana sbattendo gli albumi con lo zucchero semolato e l’acqua.Unite al composto di ricotta.Tagliate le pere a pezzetti e unitele al composto.Ponete un disco di biscotto su un piatto da portata e circondatelo con un cerchio senza il fondo,bagnate con liquore alla pera,versate la farcia e sovrapponete con l’altro disco bagnato con liquore alla pera(la parte bagnata va a contatto con la ricotta!). Mettete in frigo a solidificare e al momento di servire cospargete con zucchero a velo e decorate con fettine di pera!
Ps: Ringrazio tutti e dico tutti per i premi ricevuti, prometto solennemente che non appena avrò un minuto, mi occuperò di pubblicarli come si deve. Abbiate solo un pò di pazienza;-)
BUON LUNEDI
Ti è piaciuta la ricetta? Dai un voto da una a cinque stelle:
[Total: 0 Average: 0]