Gnocchi di ricotta con salsa di taleggio e arancia

Buon venerdì, finalmente la settimana si è conclusa, quello che voglio fare questo fine settimana è solo coccolarmi a letto, l’influenza mi ha beccata in pieno e non vedo l’ora che finisca anche questa ultima giornata lavorativa.
Oggi avrei voluto postare un’altra ricettina, chessò, un dolce, ma durante questi giorni non ho avuto molta voglia nè forza di cucinare ed allora vi propongo, in linea con il post precedente, questi gnocchetti preparati qualche settimana fa. Tra l’altro, non volutamente, hanno gli stessi colori delle quenelles di zucca:P
Per la ricetta degli gnocchi ho seguito questa quì di Alex, ottima e veloce a mio avviso, mentre per la salsa di taleggio ho improvvisato sciogliendo del taleggio con poco latte e succo di arancia ed aggiungendo della scorza grattugiata di arancia e pepe. L’abbinamento mi è piaciuto molto tanto che lo riproporrò di sicuro.
Vabbè, visto che ci sono vi consiglio di provare pure la ricetta di Alex al completo, con i funghi porcini, perchè ho avuto modo di gustare anche quella ed è fantastica:P
.

Gnocchi di ricotta con salsa di taleggio e arancia
Ingredienti per 4 persone
500 gr di ricotta
200 gr di farina
4 cucchiai di pangrattato
sale
noce moscata
Per la salsa
taleggio
latte
succo e scorza d’arancia
pepe
Preparazione: amalgamare ricotta, farina e pangrattato. Salare e condire con un po’ di noce moscata. Impastare fino ad ottenere la giusta consistenza. Formare dei rotoli del diametro di 2 cm e tagliare gli gnocchi a cui si può dare la classica forma passandoli sul dorso di una forchetta. Lasciare riposare gli gnocchi per ca. 30 minuti.Intanto scaldare del latte in cui far scioglire del taleggio tagliato a cubetti, aggiungee del succo di arancia, la scorza e del pepe.Portare l’acqua ad ebollizione, salarla e cuocere gli gnocchi per circa 2 minuti finché non salgono in superficie. Scolarli e aggiungerli alla salsa di taleggio. Saltare in padella. Servire ben caldi e guarnire con un po’ di scorza grattuggiata di arancia.

52 commenti su “Gnocchi di ricotta con salsa di taleggio e arancia”

  1. Sai che gli gnocchi di ricotta sono stati, probabilmente, la prima cosa di cui abbiamo parlato, ormai quasi un anno fa, sul ALF? Tu ne avevi proposto una ricetta impareggiabile, semplicissima e leggera, condita con una crema di piselli. Io la riprodussi, ma con la salsa alle noci. Fu un successo e da allora per me sei sempre rimasta la Signorina Deliziando! Bellina anche questa versione, sicuramente da provare! Rimettiti presto da questa brutta influenza! Un bacio

  2. Kitty's Kitchen

    Rimettiti presto dall’influenza! buonissimi questi gnocchi il condimento è eccezionale!

  3. ma guarda che bella ricetta!!!!! ma sai che questo è davvero originale come abbinamento!lo proverei sedutastante se potessi! un abbraccio

  4. Uh che freschezza!
    Taleggio e arancia…questo abbinamento (apparentemente ossimorico) mi incuriosisce proprio.

  5. Mmmmmm…arancia e taleggio….faccio spesso gli gnocchi alla ricotta, ma questo abbinamento insolito devo davvero provarlo!
    Rimettiti, mi raccomando…e buon fine settimana!

  6. Che fame!! questo piatto è delicatissimo e con un tocco di arancione che dà il giusto colore!
    Una bellissima idea per condire gli gnocchi!! la dobbiamo provare anche noi!!
    un baicone

  7. Hanno un aspetto delizioso!Poi adoro le ricette immediate e semplicissime da capire con un solo sguardo!! ottima idea xl’improvvisazione!bacioni:)

  8. l’abbinamento formaggio-scorza d’arancia è divino…io l’ho provato + volte!!!l’ultima proprio ieri..per il mio 100esimo post!!

  9. Rimettiti presto! Gli gnocchi di ricotta sono una cosa da urlo…teneri, scioglievoli….Questa salsa poi mi sembra davvero impareggiabile….brava! 😀

  10. Sono le 11.22 e a guardare questo delizioso piatto sono già in tilt!:P
    Cerca di rimetterti presto!!! Buon w.e.
    Lisa

  11. Mi piacciono tantissimo questi gnocchetti!!! Ti auguro un week end di pieno relax e tante coccole ;D
    Un bacio
    fra

  12. Anche tu sei caduta nelle trame di questo tempo pazzo!!! Spero che ti rimetti in fretta dalla febbre!!!! Gli gnocchi di ricotta li faccio spesso, proverò con il tuo condimento!!! Buon week end giulia

  13. mi spiace che non stai tanto bene..ma questi gnocchi belli ti avranno fatto sentire un pochino meglio…

  14. Uhm, ma da quanto tempo è che dico che voglio provare gli gnocchi di ricotta e ancora non l’ho fatto? Meglio che me ne stia zitta, và, se no passo per ciarlatana!
    Per il mio palato l’abbinamento taleggio (o in genere formaggio) e arancia è molto esotico, ma non per questo non mi incuriosisce. D’altronde se lo proponi tu, che da brava isolana di arance ne sai una più del diavolo (ma sai che ho ancora in bocca il sapore di quella favolosa spremuta ghiacciata fatta da tuo padre?! Cosa darei per averne qualche bottiglia!!!!!)non posso che chinare il capo e (ap)provare!
    Ti auguro di guarire presto, dolcissima Rob! Un bacione!

  15. le pupille gustative

    Con un piatto così bello e profumato, di certo l’influ deve passare velocissima! Un abbraccio di buona guarigione prestissimo!

  16. Che dire…se non che vorrei averne un piatto…sono divini da vedere figuriamoci a mangiarli…buon weekend Luisa

  17. Mai fatti gli gnocchi di ricotta, ma hanno un’aspetto splendido!!!!!
    Saranno buonissimi…. e invitante anche la salasa. Brava!!!!

  18. bellissima questa ricetta!!!la ricotta nell’impasto non lo sapevo proprio!!!da provare assolutamente!!

  19. devono essere buonissimi!! mi incuriosisce l’impasto degli gnocchi con la ricotta!!! poi il taleggio ci sta benissimo!! buona guarigione per la tua influenza!

  20. Da quando ho scoperto la ricetta dal Maiale ubriaco sto anche io provando gli gnocchi di ricotta in tutte le salse. Sono talmente veloci e facili da fare.
    Mi piace molto l’abbinamento del taleggio con l’arancia. Brava!
    Baci
    Alex

  21. che meraviglia….e che delicatezza…la salsa mi ha colpito molto….da provare…e mi raccomando guarisci e riprenditi un bacione

  22. Interessante l’abbinamento ricotta + arancia, in generale mi piace molto cucinare con gli agrumi!
    Auguri di buona guarigione, purtroppo c’è una nuova ondata di influenza che sta colpendo un sacco di gente, spero di non ammalarmi anche io visto che la settimana prossima parto!

  23. biddazza, ma che dici l’influenza ti pigghiasti? con queste splendide giornate prmaverili?
    ahahahahah si sta agghiacciannu du friddu!
    io oggi ho fatto una minestra scaldabudella si sta morendo!!!
    questa tua però me la posso fare solo per me perchè allo sposo non piace la ricotta…me misera me tapina
    ***
    bacetti dell’arripigghiamento *
    cla

  24. un gran bel piatto!!!
    gli gnocchi alla ricotta mi piacciono molto… e conditi così devono essere fantastici!
    bravissima!
    ciaoooo e buona settimana

  25. Ciauuuuuuuuu Dolcezza era da un bel pò che non ti passa a trovare ma, mi sono rifatta ed ho girallato fra i tuoi post e mi sono goduta fino all’ultima parole delle tue ricettuzze!!!
    Questi gnocchetti, sono goduriosi al massimo!!!!
    Bravissimaaaaaaaaaaaaaaa
    Ti è rimasta una porzioncina per me?!
    ;-D
    Bacini e buonissima settimana

  26. Io assaggerei volentieri sia questi che quelli ai funghi!!!
    Ciao Ro, Spero che le coccole del We ti abbiano aiutata a stare meglio!!!
    Bacioni

  27. Grazie ragazzi!! Sia per gli auguri di guarigione, (sembra proprio che stiano funzionando) che per quanto riguarda gli gnocchi, che dire a riguardo se non che ne vado matta?

    Ari, che ricordi…sai che non ci pensavo più a quella spremuta? Hai avuto l’onore di assaggiare la famosissima spremuta di mio padre, non sai come ne vada fiero:)

    baci a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *