Quenelles di zucca con salsa di parmigiano e semi tostati

Buon mercoledì a tutti, il mio non è iniziato nel migliore dei modi … ho un mal di gola che non mi ha fatto dormire e sento che sta arrivando una bella (si fa per dire) influenza:/
Pensavo di esserne passata indenne ed invece sono stata contagiata anch’io 🙁
Comunque sopravviverò, non temete:)
.
Le quenelles che vedete sopra le ho scopiazzate da onde, l’avevo già avvertita del “fattaccio” tanto che in questo momento le fischieranno le orecchie.
Per me che adoro gnocchi, quenelles e compagnia varia, queste sono state una rivelazione, avevo, in passato, provato a preparare degli gnocchi di zucca, ma i risultati erano stati deludenti, probabilmente non avevo saputo azzeccare la giusta consistenza:/
Cito testaualmente un passo del post di onde:
“quando mi si è parata davanti una sorta di crema che era assolutamente fuori discussione lavorare con le mani, mi è preso un colpo. Sul momento ho pensato di dover aggiungere altra farina, ma, per fortuna, prima di farlo, ho riflettuto su quanto mi aveva spiegato la mamma sugli gnocchi di patate: meno farina si aggiunge, più gli gnocchi si scioglieranno in bocca e migliore sarà il sapore
Ecco … io invece non ho resistito ed un pò di farina l’ho aggiunta, ma probabilmente il mio impasto più che corrispondere ad una crema era proprio liquido, io però avevo dimezzato le dosi perchè non avevo in casa tutta quella zucca e di conseguenza mi sono dovuta arrangiare mettendo 1 tuorlo al posto di un uovo.
Nonostante questo il risultato è stato ottimo, delle quenelles che si scioglievano in bocca!.
 
Per quanto riguarda la salsa di accompagnamento ho improvvisato sul momento: ho messo in un pentolino antiaderente del latte, l’ho fatto scaldare, ho versato a pioggia del parmigiano grattuggiato e, mescolando, l’ho fatto sciogliere (se dovesse risultare troppo liquida, come è successo a me, aggiungete un cucchiaio di farina facendo attenzione ai grumi).
Inoltre ho tenuto da parte i semi di zucca e li ho tostati in forno per poi utilizzarli come guarnizione del piatto.
.
Quenelles di zucca
Per le quenelles
1 kg circa di zucca, pesata con la buccia
1 uovo
100 gr di farina
sale
pepe
noce moscata
..
semi di zucca tostati
.
Per la salsa di parmigiano (vedi sopra)
latte q.b.
parmigiano gratt. q.b.
1 cucchiaio di farina (all’occorrenza)
.
Sbucciate la zucca, mondatela dei filamenti e desi semi e cuocetela in pap a vapore, per 10 minuti. Lasciatela raffreddare, poi frullatela con il resto degli ingredienti.
Mettete sul fuoco una pentola di acqua leggermente salata e, quando avrà raggiunto il bollore, aiutandovi con due cucchiaini, versatevi dentro delle piccole porzioni di impasto, facendo attenzione a non far cuocere troppe quenelles per volta.
Le quenelles sono pronte quando riaffiorano in superficie: con l’aiuto di un mestolo forato, prelevateli dall’acqua e deponetele sui piatti di portata, con molta cura, dato che l’impasto è piuttosto delicato e le quenelles potrebbero rompersi.
P.s. Ringrazio chi mi ha invitato a partecipare a dei meme e chi mi ha donato dei premi (non faccio i nomi per paura di dimenticare qualcuno):)
Gnocchi di ricotta con salsa di taleggio e arancia
Riso basmati con verdure saltate e salsa di soia

Ti potrebbe interessare anche: