Quiche con pere, parmigiano e noci

Quiche con pere, parmigiano e noci

Rieccomi con la quiche con pere, parmigiano e noci. Questa è la prima volta in assoluto in cui mi cimento nella preparazione di una tale torta salata. Devo ammettere di avere trovato la spinta definitiva guardando questo post di Arietta, nel quale ho scoperto l’esistenza della pasta per quiche perfetta.

E perfetta lo è per davvero, mai stesa una pasta tanto adatta ad essere stesa (scusate il gioco di parole): per nulla appiccicosa, non tira, si rattoppa facilmente insomma, da testare!

In previsione di provare anche la torta salata con pere gorgonzola e noci (mi spaventa un po’ l’idea che il formaggio in questione possa risultare troppo forte per i miei gusti), vi suggerisco di realizzare questa quiche di pere e formaggio arricchita con l’inconfondibile tocco croccante della frutta secca.

Da sapere

Nel caso in cui non abbiate in casa il parmigiano, oltre a poterlo sostituire con il grana, potreste optare per il brie, che con le pere si sposa alla grande, o con il taleggio, per il quale vale lo stesso discorso.

Per un risultato più veloce, invece, sostituire pure la pasta per quiche prevista in questa ricetta, con la più pratica pasta sfoglia già pronta la quale, insieme alle pere ed al formaggio, darà vita ad una torta salata alternativa ma altrettanto sfiziosa.

 

Quiche con pere, parmigiano e noci
Author: Ro
Prep time:
Cook time:
Total time:
Ingredients
  • Pate a quiche
  • 200 gr di farina
  • 5 gr di sale
  • 90 gr di burro a pezzetti
  • 1 uovo
  • 20 gr di acqua fredda
  • Ripieno
  • 3 uova
  • 4 pere kaiser
  • 100 ml di panna
  • 50 grdi parmigiano grattugiato
  • 50 gr di pancetta a cubetti
  • 20 gr di burro
  • sale e pepe
  • 40 gr noci
  • timo in foglie qb
Instructions
  1. Preparare la pasta: lavorare la farina, il sale e il burro (morbido) in una ciotola, con le dita, fino a quando il burro sarà stato assorbito dalla farina. Aggiungere l’uovo e l’acqua ed impastare fino a quando la pasta sarà omogenea.
  2. Avvolgere la pasta con della pellicola trasparente e metterla a riposare in frigo per 2 ore.Su di un foglio di carta forno, stendere la pasta col mattarello ad uno spessore di circa 3 mm e foderarvi uno stampo rotondo da crostata da 24 cm di diametro, leggermente imburrato.
  3. Passare al ripieno: tagliare le pere a spicchi abbastanza grossi e saltarli in padella con del burro. Adagiarli sulla pasta stesa e punzecchiata e spennellarli di senape.
  4. Mescolare in una ciotola le uova con il parmigiano, aggiungere la panna, la pancetta, regolare di sale e pepe e versare sulle pere.
  5. Infornare a 180 C° per 30 minuti. Trascorso questo tempo cospargere con le noci tritate e con il timo e lasciare cuocere per altri 5-10 minuti. Lasciare intiepidire dentro il forno.

33 commenti su “Quiche con pere, parmigiano e noci”

  1. le pupille gustative

    Stregata dal tuo posto, dalla ricetta della pasta per quiche, dalle foto, dalla ricetta di questa meravigliosa torta salata… La devo provare per forza, presto, prestissimo, anche perchè l’agrodolce è una delle cose per cui potrei davvero fare follie. Il tuo blog è sempre un incanto. Un abbraccio

  2. questa quiche è strepitosa… se nn avessi gia preparato altro per cena andrea di corsa ad infornarla!!!
    bravissima
    baci lalla

  3. Mannaggia, anche tu a farmi venire voglia di provare questa deliziosa pasta per quiches…devo dire che la tua è spaziale!
    Te la copio, mi sa………..
    Buonissima serata!

  4. per la serie “non far sapere quantè buono il cacio con le pere…”
    Buonissima, che meraviglia di ricetta!!!

  5. Ho avuto occasione di saggiare l’assoluta perfezione della pasta per quiche di Felder…è vero: farne un quadretto mi sembra il minimo! Tu, però, hai creato davvero una quiche personalissima, e che trovo strepitosa…formaggio e pere sono perfetti, insieme…le noci e la senape poi sono il tocco di classe! Bravissima 🙂

  6. Fantastica questa torta! ed è venuta davvero bella piena!
    la base della quiche preparata così l’abbiamo già sentita in altri blog…proveremo anche noi perchè sembra molto particolare!!
    Per essere la tua prima volta…sei srata bravissima!!
    un bacione

  7. che b ella questa quiche di solito non adoro la quiche ma questa mi fa sbavvare :)buona!!

  8. allora l’hai provata 😉 deliziosa vero? sono rimasta molto soddisfatta e sono contenta di aver passato parola a tanta gente 🙂
    Anche io come te avevo adattato la quiche in base alle mie esigenze di frigorifero! Non so perchè ma finisce sempre che quando le faccio è per svuotarlo 😛 Ma davvero era la prima quiche che facevi? o era la prima volta che facevi, come me, la pasta? Un bacione, buon weekend!

  9. Bisognerà che questa pasta di Felder la provi anch’io prima o poi… Forse meglio prima che poi considerato la pubblicità che gli fate!!! La quiche deve essere buonissima…
    Buona serata!

  10. Pere, pancetta e parimigiano sono un mix perfetto. Mi immagino quanto dev’essere buona questa quiche! Adesso questa pasta “perfetta” ha incuriosito anche me, spero di avere presto l’occasione di provarla. Buon finesettimana!

  11. L'Antro dell'Alchimista

    Ma è semplicemente fantastica la ricetta di questa quiche! Molto interessante la ricetta della pasta brisè e molto convincenti le tue splendide fotografie! Buona serata Laura

  12. ciao bella!
    sempre a deliziarci tu:)
    dopo tanto tempo riesco a fare un giretto per i vostri blog, sto passando un periodo particolarmente stressante e mi ci vuole una pausetta per rifarmi gli occhi e leggere in piena spensieratezza!
    un bacio

  13. ottima!!!!
    e pensare che io le quiche le ho sempre fatte con la sfoglia….
    mi copio subito la ricetta!
    ciao e buona settimana!

  14. fantastica interpretazione della pasta quiche perfetta…le pere e il formaggio mmmmmmmmm buonissime! 🙂

  15. Questa me la copio subitooooo e la rifaro’ al piu’ presto, io poi vado matta per l’abbinamento pere e parmigiano.
    Tesoro buona serata e baci, Mela.

  16. Mi sa che ti riferisci allo stesso numero di Sale&Pepe che ho io!!! L’avevo fatta anch’io questa quiche, ma avevo usato la sfoglia. Adesso devo provare questa brisé, dato che la mia ricetta non è proprio infallibile!

  17. Io ho provato gorgonzola e pere, vedrò di non farmi mancare anche la versione al parmigiano! La pate à quiche di Felder non l’ho ancora provata, ma l’ho già segnata per la prossima volta… ;D
    Un abbraccio!

  18. Ciao…non ho mai realizzato una quiche in vita mia…Credo sia arrivata l’ora…
    Baci.

  19. un papero in cucina

    non so che dire.. è da tempo che cerco lìimpasto perfetto… e ora ce l’ho.. lo provo appena posso e te lo dedico immediatamente 😀 veramente mi piace un sacco.. poi ho una adorazione per questa preparazione, ci metto dentro di tutto,,, qualcosa di sublime.. nn so come ringraziarti.. come minimo seguendoti 😀
    ottima ricetta, favolosa.. poi le pere con il formaggio io le ho già abbinate nei risotti con estremo piacere.. una goduria sono d’accordo 😀
    complimenti ancora.. un bacio
    Alessandro

  20. Buongiorno a tutti,
    ho provato questa quiche per il cenone di capodanno. Eravamo in sette: non è piaciuta a nessuno.

    P.S. Ho seguito la ricetta alla lettera.

    V. Linguini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *