Rosticceria palermitana pizzette calzoni rollò

Rosticceria palermitana: pizzette, calzoni e rollò

Chi è stato a Palermo la conoscerà già, a tutti gli altri suggerisco di provare assolutamente questa ricetta. La rosticceria palermitana, nella preparazione della quale mi sono decisa a cimentarmi (finalmente!) dopo l’ultima visita alla città, è rappresentata dai classici pezzi da banco a base di un impasto lievitato abbastanza dolce, simile alla pasta brioche, realizzato con l’aggiunta dello strutto.

L’impasto della rosticceria palermitana è semplice ma molto versatile: si presta a preparare non solo pizzette, calzoni e rollò, ma anche paninetti da farcire a piacere, pizze e tutto quello che la fantasia suggerisca. Io lo trovo perfetto per i buffet, in occasione dei quali ci si può veramente sbizzarrire.

Sul web ho trovato diverse ricette, peraltro più o meno simili, ma alla fine ho scelto lei 😉

Rosticceria palermitana: pizzette, calzoni e rollò
Author: Ro
Prep time:
Cook time:
Total time:
Ingredients
  • 750 gr di di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 100 gr di strutto
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 25 gr di lievito di birra
  • 18 gr di sale
  • 450-500 ml di acqua tiepida
  • Per ripieno e farcitura
  • 250 gr di prosciutto cotto
  • 6 wurstel grandi
  • 3 mozzarelle
  • passata di pomodoro qv
  • sale e pepe
  • olio di oliva
  • origano
  • 1-2 uova per spennellare
  • semi di sesamo qb
Instructions
  1. Versare le farine setacciate all’interno di una ciotola capiente. Fare sciogliere il lievito di birra in mezzo bicchiere di acqua. Creare una fontana, versare al centro lo strutto a pezzi, lo zucchero ed il lievito di birra sciolto.
  2. Iniziare ad impastare unendo, man mano, l’acqua. Per ultimo unire anche il sale e lavorare ancora, fino a quando si otterrà un impasto sodo, liscio ed elastico. Mettere a lievitare in luogo caldo e riparato fino al raddoppio del volume (da un’ora e mezza a due ore).
  3. Trascorso questo tempo dividere l’impasto in porzioni da 40 gr per preparare i rollò, 50 per le pizzette ed 80 per i calzoni.
Prepazazione
  1. Per i rollò stendere la pasta creando una striscia lunga e sottile, avvolgere i wurstel precedentemente tagliati a metà.
  2. Per le pizzette stendere la pasta creando dei tondi, premere al centro e farcire con la passata di pomodoro, la mozzarella a cubetti, il prosciutto a pezzetti, regolare di sale e pepe, spolverare con del sale e poco origano.
  3. Per i calzoni stendere l’impasto creando dei tondi, farcire su un lato con prosciutto e mozzarella e richiudere a mezzaluna avendo cura di sigillare bene i bordi.
  4. Mettere il tutto a lievitare ancora per 30-45 minuti quindi spennellare sia i rollò che i calzoni con dell’uovo sbattuto e cospargere con i semi di sesamo. Infornare a 180 °C e cuocere per circa 12 minuti.

 

Quella delle fave fresche con buccia e mollica è la ricetta siciliana che voglio proporvi
Pronti per una imperdibile ricetta della pignolata siciliana? Tra tutti i dolci appartenenti a tale
Rieccomi con una nuova ricetta che, devo ammettere, mi ha particolarmente sorpreso, quella del biancomangiare
La pasta al forno con broccoli e scamorza è uno dei cavalli di battaglia di
Conoscete la cipollata? Esistente in diverse versioni ed in numerose regioni italiane, specie del Centro-Sud,
Condividi:

2 commenti su “Rosticceria palermitana: pizzette, calzoni e rollò”

  1. Viviana Dal Pozzo

    che onore…. hai scelto me 🙂 da palermitana doc docg igt ti ringrazio assai :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *