Crema di melanzane

Era da tempo che volevo provare questa famigerata crema di melanzane. Approfittando dell’abbondanza di questi ortaggi in frigo me la sono preparata qualche giorno fa. Dato il mio amore per le melanzane non poteva che piacermi 🙂 Per la ricetta ho preso spunto da quì anche se non avendo a disposizione la crema tahini (la pasta di semi di sesamo) ho dovuto ometterla sostituendola con una spolverata di semi solo in superficie.

 

Crema di melanzane

Ingredienti per 4 persone

2 grosse melanzane di forma allungata
4 spicchi d’aglio
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
4 cucchiai di semi di sesamo
succo di 2 limoni
2 cucchiai di prezzemolo tritati finemente
sale

Fate cuocere le melanzane per circa 34 d’ora in forno precedentemente riscaldato a 240 gradi, girandole frequentemente. A cottura ultimata tagliatele in due per lungo e, con il cucchiaio, ricavatene la polpa che pesterete in un mortaio di pietra con l’olio extravergine di oliva ed il tahini fino ad ottenere una crema liscia e morbida. Mondate l’aglio, tritatelo finemente ed aggiungetelo alla crema al succo di limone mescolando a fondo per amalgamare bene gli ingredienti e salando a gusto. Accomodate la Babaghanush su di un piatto da portata, guarnite la superficie con il prezzemolo tritato e servitela passando a parte dei crostini di pane bianco leggermente tostati e caldi.