Consoliamoci con il cibo..e con l’amicizia:-)

L’esordio in nazionale non è stato dei migliori, (vabbè è stato catastrofico), ma siamo solo all’inizio, dai non mollate!!!! Ci rifaremo!!
Immaginandomi ad una tavola virtuale tutti a cenare davanti alla tv, ho deciso di raccogliere l’invito di dolcezzaCon gli azzurri davanti alla tv” Di che si tratta? Riporto il riepilogo quì:
La “cena degli azzurri” è una cena virtuale a cui tutti sono invitati a partecipare, basta scegliere una ricetta (meglio se preparata per l’occasione, ma va benissimissimo anche qualcosa di già postato) che reputate adatta da servire al vostro gruppo partita davanti alla tv: può essere un dolce, un primo, un secondo, un antipasto, un panino, un fingerfood, un aperitivo…qualsiasi cosa portereste se vi invitassi a vedere la partita da me! Grazie a tutti per il vostro entusiasmo e per la partecipazione!Mi raccomando adesso il morale deve restare alto!
FORZA AZZURRI!

Schiacciatina di farina di ceci e verdure

Per la cena propiziatoria pro-partita ho deciso di servire un piatto che almeno nella composizione presentasse i nostri colori. Ho optato per degli arancini di riso e panzerotti di pasta di pane ripieni di pomodoro, mozzarella e origano.
Inoltre avevo anche questa schiacciatina preparata con farina di ceci e verdure ancora da postare che mi sembra una valida soluzione per una pratica cena e quindi la riporto quì. La ricetta la metto a breve, non temete, è veramente molto buona .

 

Ricetta

300gr farina di ceci

6 cucchiai di olio e.v.o.

1 lt acqua

8 pomodorini

2 zucchine

2 carote

100gr piselli maggiorana

1 spicchio d’aglio

sale e pepe

Dopo aver tagliato le zucchine e le carote a bastoncini, cuocerle a vapore con i piselli, per 10 min circa. Rosolare l’aglio in poco olio e saltare le verdure in padella per 2-3 minu.

Diluire la farina di ceci con l’olio e l’acqua in modo da ottenere una pastella fluida. Versarla in 2 teglie antiaderenti ( 22×30 cm )rivestite di carta da forno, bagnata, strizzata e unta d’olio.

Versare la pastella per uno spessore di un cm, posizionare le verdure e passare in forno già caldo a 180 C° per 35-40 minuti.

Stamattina aprendo il mio blog mi sono ritrovata un messaggio di Arietta in cui mi comunicava di avere qualcosa per me, corro a vedere e mi ritovo questo attestato con una motivazione a prova di lacrimuccia;-)

Per tutte vale la stessa motivazione. Sono persone speciali, a cui mi sono profondamente affezionata conoscendole anche in privata sede rispetto a forum/blog, persone dolcissime e sempre pronte alla consolazione, disponibili al confronto, che trovano sempre un minuto per chiedermi come sto o per scambiare con me due battute e farci due sane risate. Vi abbraccio con affetto, amiche mie!

Grazie per le belle parole che poi costituiscono la ragione per la quale io ti ridò l’attestato:-)

Quindi avrete già capito che il mio va a

Arietta (per la motivazione già citata)

Precisina perchè spero un giorno di poterla conoscere di persona, sta ragazza è un vulcano di idee dal cuore d’oro:-)

Elis perchè più la conosco e più si rafforza la mia idea che sia una ragazza dolcissima

Paoletta perchè con questo attestato vorrei comunicarle tutta la mia stima e dirle che, anche se non lo sa, mi sta aiutando a crescere tantissimo in cucina:-)