Pomodorini confit, ricetta e come usarli

Li sentiamo spesso nominare, ma sappiamo esattamente cosa sono? I pomodorini confit, dal francese “conservare” sono dei pomodorini cotti a lungo in forno – e dunque disidratati – con erbe aromatiche, zucchero, olio e poco altro. Dato il procedimento di preparazione, è difficile ottenere dei pomodorini confit rapidi, a meno che non si usi il microonde. E’ possibile cuocerli interi ma i pomodorini confit tagliati a metà, a mio modesto parere, si insaporiscono molto di più. Vengono infatti spolverati con abbondante condimento prima di entrare in forno (statico o ventilato, sta a voi la scelta). C’è chi li cuoce in padella – risultano più veloci ma anche più succosi – e chi opta per l’essiccatore.

Le ricette che girano in rete sono diverse: tra i pomodorini confit agli agrumi di Montersino e quelli di Simone Rugiati c’è una bella scelta. Io ho scelto di utilizzare quanto avevo in casa sul momento.

Come usarli

Le ricette con i pomodorini confit sono diverse e variegate grazie alla loro versatilità. Si possono usare per dare vita a stuzzichini sfisiosi. Tra gli antipasti con pomodorini confit le bruschette con burrata sono un must. Ma si possono utilizzare anche come completamento di bicchierini ripieni di mousse salate. Potete disporli sui crostini o all’interno del ripieno di panini farciti. Possono costituire, infine, anche un semplice ma sfizioso contorno per secondi di carne e di pesce.

Il più scontato utilizzo dei pomodorini confit è con la pasta: si possono usare da soli o in accompagnamento ad altre verdure, formaggi e così via.

La pasta con pomodorini confit e pesto è una delle più gettonate perché semplici da preparare e con la massima resa. C’è poi la pasta con pomodorini confit e melanzane (fritte o grigliate, per un primo piatto estivo da non sottovalutare). Agli amanti dei sapori rustici consiglio invece la pasta pomodorini confit e pancetta. In alternativa possono andare a completare delle zuppe (non vi anticipo niente ma , a breve, vedrete come li ho utilizzati io).

Conservazione dei pomodorini confit

I pomodorini confit si possono congelare? Io eviterei, ma se ne avete sfornati troppi e vi state chiedendo come si conservano, la risposta è presto svelata: sott’olio. Vi basterà farli raffreddare completamente prima di trasferirli in un vasetto di vetro pulito coprendoli, poi, di olio.

In alternativa, se prevedete di consumarli entro breve tempo, trasferiteli in frigo in un contenitore a chiusura ermetica.

 

Pomodorini confit, ricetta e come usarli
 
Prep T.
Cook T.
Tempo
 
La ricetta facile e sfiziosa dei pomodorini confit al forno, ottimi per l'antipasto e con la pasta
Author:
Ingredienti
  • pomodori ciliegino qb
  • zucchero semolato qb
  • sale qb
  • origano secco qb
  • timo qb
  • pepe nero qb
  • olio extravergine di oliva
Preparazione
  1. Lavate bene i pomodorini, asciugateli e tagliateli in due parti uguali. Disponeteli su una teglia con la parte del taglio rivolta verso l'alto.
  2. Cospargeteli di zucchero semolato mistoa sale, pepe, origano e timo.
  3. Irrorateli con dell'olio di oliva e trasferiteli in forno caldo a 150°C per circa un'ora.
Crocchette di carne e funghi, la ricetta gustosa