Msj Valium Buy Buy Diazepam From Mexico Buy Diazepam With Mastercard Buy Chinese Diazepam

Ravioli mozzarella e pomodorini

Qualche domenica fa, facendo il mio solito giretto sul web per la ricerca di un piattino da preparare a pranzo, mi sono imbattuta in questo post. Una sola cosa era certa, avevo voglia di pasta fresca, dunque questo mi è sembrato l’ideale:-) Purtroppo non avevo a disposizione, essendo impossibilitata a trovarli dalle mie parti, nè la burrata, nè i pomodorini semidry:-(
E allora, direte voi, perchè ti sei cimentata??? E secondo voi questo avrebbe potuto fermarmi :P???
Tenendo presente che i prodotti in questione li rendono unici, diciamo che ho voluto imitarli, ecco…. Quindi ho sostituito la burrata con della mozzarella ed ho utilizzato i pomodorini ciliegia al posto di quelli previsti. Il risultato è stato comunque apprezzatissimo:P
Grazie Angie:-) Ecco a voi la ricetta copiata dal suo meraviglioso blog.
Ovviamente ho dovuto ribattezzarli “ravioli mozzarella e pomodorini” ma la ricetta è identica.

Ravioli mozzarella e pomodorini

Per la sfoglia
200 gr farina 00
50 gr semola rimacinata
2 tuorli
1 uovo
poca acqua (circa 50 gr)
Per il ripieno
pomodorini
250 gr di mozzarella

300 gr circa di zucchine (solo la parte verde: con il resto ci si fa una buona crema)
1/2 bicchiere di olio
1 manciata di foglie di basilico fresco
sale e pepe qb
4 cucchiaiate di pane raffermo (ma non secco) ridotto in grosse briciole con il mixer e rosolato con poco olio

Fare la pasta con tutti gli ingredienti tranne l’acqua, che aggiungeremo poco a poco man mano che la lavoriamo affinchè risulti molto consistente. Dividerla in pezzi e stenderli uno per volta con la sfogliatrice (la normale Imperia va benissimo: passare ogni pezzo di pasta attraverso i rulli lo stesso numero di volte, terminando con l’ultimo ‘livello’). Spolverizzare di semola e chiudere ogni sfoglia piegata piú volte su sè stessa in pellicola trasparente. Riposare in frigo (tiene bene anche un giorno intero).Taglia re a dadini la mozzarella ed i pomodorini. Lasciar sgocciolare la mozzarella in un colino per un paio d’ore, poi mescolarla ai pomodori. Disporre mucchietti di ripieno sulle strisce di pasta e partendo dal bordo piú vicino a noi, sollevare la pasta sul ripieno e premere per eliminare il piú possibile l’aria all’interno, poi ricavarne tanti ravioli tondi con uno stampino e disporli via via su una teglia rivestita di carta forno e spolverizzata di semola. Preparare un olio al basilico scaldando il primo e lasciando in infusione le foglie lavate e asciugate. Frullare olio e basilico insieme ad un pizzico di sale col mixer a immersione a piú riprese, poi mettere da parte. Tagliare le zucchine a julienne e saltarle con poco olio aromatizzato con uno spicchio d’aglio prima schiacciato, lasciato dorare e poi eliminato. Cuocere la pasta (da congelata se è stata passata in freezer) in acqua bollente salata tenendo da parte un pó dell’acqua di cottura, saltarla con le zucchine e una parte dell’olio e del pane. Impiattare guarnendo ancora con poco olio ed il pane rimasto.

Ti è piaciuta la ricetta? Dai un voto da una a cinque stelle:
[Total: 0 Average: 0]