Spaghetti con spada e pistacchi di Bronte

Ho deciso di non aggiornare per qualche giorno per darvi un pò di tregua. Vabbè non è proprio per questo motivo, diciamo che non ho avuto un momento libero, ecco, l’ho ammesso:P

Capisco bene che non è semplice stare dietro a tutti gli aggiornamenti ed in più dedicarsi al proprio blog, a proposito, ma voi come fate ????:O A volte mi trovo in arretrato di settimane :-/
Accettasi consigli:D
Insomma, questa settimana sarebbe potuta cominciare con una vittoria alle spalle, quella di ieri sera, e con la speranza di poter concludere positivamente l’avventura degli europei, ma il destino e (diciamolo) anche la bravura degli avversari ha voluto così. Non entro del merito degli eventuali errori (se ce ne sono stati) ne dei meriti perchè rientro nella categoria di quelle persone che si improvvisano tifosi sfegatati, ma solo agli europei e mondiali, e di conseguenza non capiscono un granchè di calcio.
Adesso si volta pagina, niente più attese per le partite, niente più cene tricolori, vabbè sarebbe successo in ogni caso tra una settimana, ma sento che per qualche giorno mi mancherà qualcosa…:-/
Dopo questa premessa oggi torniamo ai primi, anzi ad un primo, all’incontro di mare e terra.
Spaghetti con spada e pistacchi di Bronte

 

Spaghetti con spada e pistacchi di Bronte, già il nome fa sognare, figuratevi l’assaggio.

Anche questa ricettina l’ho spudoratamente copiata, questa volta dal blog di Lalla , solo a leggere l’elenco dei primi piatti a momenti svengo, ma l’avevo minacciata che prima o poi li avrei provati tutti e così ho cominciato a darmi da fare;-)
La ricetta la trovate quì.
Dimenticavo di dire che io ho usato degli spaghetti, in quel momento l’unico tipo di pasta disponibile in casa, ma lei mi ha consigliato di usare della pasta fresca, ed io non posso che esser daccordo, sarà fatto:D
In Sicilia, quando hai un litro di latte in scadenza è subito biancomangiare. Già, perché
Quella delle fave fresche con buccia e mollica è la ricetta siciliana che voglio proporvi
Pronti per una imperdibile ricetta della pignolata siciliana? Tra tutti i dolci appartenenti a tale
Rieccomi con una nuova ricetta che, devo ammettere, mi ha particolarmente sorpreso, quella del biancomangiare
La pasta al forno con broccoli e scamorza è uno dei cavalli di battaglia di
Condividi:

27 commenti su “Spaghetti con spada e pistacchi di Bronte”

  1. Ciao piccola rob, come va??? Che buoni questi spaghetti. Peccato che il tipo di pasta non mi intrighi molto..ma il condimento, quelo sì!

    Un bacione

  2. Ciao Sweet! Questi spaghetti hanno un aspetto divino, non oso immaginare cosa sia questo sughetto con la pasta fresca… Complimenti anche per le foto, sono bellissime, in particolare l’ultima dove si vede il dettaglio dei pistacchi tritati che rende bene l’idea! Bravissima, come sempre!
    Un bacione!!!

  3. Che bel piatto estivo,ti rubo l’idea proprio per pranzo!
    Anch’io sono in arretrato,spero di riuscire a recupare oggi che ho un pò di tempo!
    Buon lunedì,un bacio!

  4. hai fatto bene a scopiazzarla, sarà deliziosa… ho qualche problemino a reperire i pistacchi di bronte ma posso optare per quelli soliti ( anche se non sarà la stessa cosa :S) 😉

  5. hai ragione ho sbavato anch’io tantissimo quando ho letto ‘sta ricetta! che bontà mamma mia.. e la salivazione continua!
    brava!

  6. Sweetcook nei momenti in cui sei incasinata è praticamente impossibile star dietro al blog, ai commenti e a visitare i blog amici… Io ormai mi sono organizzata così: nei periodi in cui c’è un po’ più di calma al lavoro passo la pausa pranzo a salvarmi le ricette in bozza, così mi tengo la scorta per quando sono incasinata e ce le ho lì pronte da pubblicare… per il resto… noi riamaniamo comunque qui con te, non ti preoccupare!!! Non scappiamo!

    Ottimi questi spaghetti, una vera goduria!!

  7. Beh, se ti può consolare io ho ricette pronte da pubblicare per tutto il prossimo mese 🙂 Io faccio così, ogni ricetta nuova fotografo e segno la ricetta, salvo come bozza e poi accumulo giorno per giorno… A volte poi i piani vengono sfasati da eventi bloggeschi e così le ricette aspettano più del previsto 🙂 Il giorno che devono uscire, aggiungo la descrizione e pubblico!

    Ma, bando alle ciance, questa spaghettata mi piace proprio!

    Ciaooo,
    Aiuolik

  8. Deve essere…o lo e’…buonissima. Mai mangiato i pistacchi…famosi pistacchi di Bronte. Peccato vedo che li usate in parecchie ricette, tutte deliziose. Baci 🙂

  9. uuuuuuuuuuuu….. buoni buonibuonibuoni!
    SArò obbligata a scopiazzarteli anche io, perchè hanno una “faccina” davvero invitante!
    e gia!
    e si!
    nasinasi

  10. Ciao Sweet…effettivamente a parte l’orgoglio nazionale ferito, la cosa che mi mancherà di più sarà l’atmosfera di festa e le cene organizzate ad hoc per vedersi la partita
    Va bè pazienza ci si inventerà qualcosaltro ;P
    Un bacio e buona settimana
    Fra

  11. ciao sweet sono pb, GRAZIE GRAZIE GRAZIE della visita….sono nuova a questa mondoblog e sono stata felice di ricevere una visita….personalmente tramite Lalla ti avevo già conosciuta! baci

  12. Non so darti consigli circa la buona gestione del blog, perchè anche io resto in arretrato con le rispotste ai commenti che ricevo ed alle visite che mi piace fare.
    Tuttavia si tratta di uno spazio personale che dobbiamo gestire assecondando i nostri tempi e senza troppi assilli.
    Il primo è superbo e concordo con la preferibilità della pasta fresca (giusto per voler esagerare).
    Ciao

  13. Buongiorno ragazzi, grazie a tutti e grazie anche per i consigli, vedrò di organizzarmi meglio;-)

    Pb benvenuta:-)

    Lalla meravigliosi, anche se la prossima volta userò la pasta fresca, non oso immaginare…

    Andrea, arrivo;-)

    A tutti GRAZIE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *