Spaghetti di riso con verdure e gamberetti

Qualche settimana fa sono andata, per la prima volta in vita mia, a mangiare al ristorante cinese. Ne sono rimasta talmente entusiasta che per giorni ho cercato ricette e ricettine da riprodurre in casa. In particolare mi hanno conquistato gli spaghetti di soia ^_^

.
Allora ne sono subito andata alla ricerca, ma niente, ovviamente non li ho trovati 🙁 Però mi sono imbattuta in quelli di riso : “Poco male” mi son detta, “proverò questi” e cosi li ho portati a casetta, e li ho utilizzati proprio l’altro giorno a pranzo. Mi sono ispirata a questa ricetta quì.
..
Spaghetti di riso con verdure e gamberetti
.
Per 1 persona
Ingredienti:
50-55gr di spagheti di riso
100gr di gamberetti
½ cipolla piccola
½ zucchina piccola
½ carota
½ peperone rosso
2 cucchiai di salsa di soia
½ dado vegetale
.
In una padella antiaderente fare riscaldare l’olio, gettarvi la cipolla a rosolare e poi nell’ordine le carote, i peperoni e le zucchine tagliate a julienne. Aggiungere del dado per insaporire e cntnuare a cuocere fino a cottura delle verdure. Se necessario aggiungere dell’acqua. Alla fine unire i gamberetti e far saltare per altri 5 minuti. Nel frattempo cuocere gli spaghetti per qualche minuto facendo attenzione che non scuociano.Versarli direttamente nella padella, mescolarli alle verdure e insaporire bene con la salsa di soia.

48 commenti su “Spaghetti di riso con verdure e gamberetti”

  1. davvero brava, sai mia cognata è cinese e cuoce gli spaghetti in questo modo; in un recipiente capiente versa dell’acqua bollente e aggiunge gli spaghetti dopo un paio di minuti li scola e ..fa saltare nella padella work,sembra una piccola cosa invece cambia perche gli ”spaghi” non bollono in acqua..un abbraccio Stefania

  2. Ho fantasticato più volte sui spaghetti di riso… ma non li ho mai assaggiati… adesso è giunto il momento di farlo… i tuoi mi hanno messo giusto quella curiosità che spinge all’acquisto:D
    Un bacio Sweet

  3. Vero che gli spaghettini di riso sono fantastici? Piacciono tanto tanto anche a me: sono molto versatili, si possono mettere anche nelle zuppe e si amalgamano molto bene con il resto degli ingredienti! Poi hanno il bene di essere molto “rimepitivi”: sere fa ne avevo messi soli 100 gr per noi due, ma alla fine eravamo sazi che è persino avanzata una porzione (abbondantissima) per il mio pranzo lavorativo! Questa versione sembra molto appetitosa e leggera, la proverò sicuramente!

  4. Se stava qui in questo momento mia figlia a vedere questo pasto impazzirebbe per quanto gli piace , noni quando andiamo al cinese prendiamo questo anche alla piastra!

  5. Ma dai, la prima volta al cinese? 😀 Non finisci mai di stupirmi!!
    A me piace molto, ovviamente se preso “cum grano salis”, ossia selezionando un po’…mi piacciono tanto le nuvolette di gamberi però 🙁 e gli involtini primavera…che proprio leggeri non sono..passando ai ravioli alla piastra (provali!).
    Di primo prendiamo sempre gli spaghetti ai frutti di mare e verdure alla piastra, di secondo pollo alle mandorle e maiale piccante! Insomma 😛 ne hai da provare!
    Io invece vorrei tanto provare questi in casa ma non mi decido mai a fare i grandi passi…specie dopo la ciofeca che ho fatto ieri, sapessi :-/ Peccato fosse finito il disaster award!! 🙁 che delusione!!
    Bacioni!

  6. Mi piace molto la cucina cinese anche se bisogna trovare lo spacciatore di fiducia! Questo tuo piatto orientaleggiante è assolutamente sfizioso…attendo i prossimi esperimenti china-style
    Un bacione e buon fine settimana
    fra

  7. Ciao! anche a noi piace molto la cucina cinese, anche se per la pasta preferiamo ancora quella di grano 😉
    proprio bravissima per averli rifatti…noi siamo andate sul pesce o sulla carne..ma rifare addirittura la pasta…complimenti!
    un bacione

  8. Io AMO la cucina cinese!
    Bravissima! ^__^
    Io sto cercando in vano gli gnocchi di riso! 🙁
    Baci Baci..

  9. Io invece non ho mai avuto esperienze positive con i ristoranti cinesi a Firenze… Però la mia idea del cibo cinese è mutata dopo aver mangiato nei ristoranti cinesi a Londra!!!
    I tuoi spaghettini sembrano assolutamente sfiziosi e allo stesso tempo leggeri.
    Buon fine settimana!

  10. ciao, è molto carina questa ricetta e soprattutto leggera.
    Ultimamente sto sperimentando anche io piatti simil orientali…mi sta nascendo una insana passione per il riso basmati di cui adoro il profumo. Oltre a farlo saltato con le verdure lo sto usando anche come contorno al pollo o al salmone.

    baci

  11. Anch’io adoro nuvole di granchio e spaghettini di soia!
    Ma anche questi qua sembrano niente male… Brava come sempre :DDD

    *

  12. Rossa di Sera

    Come ti capisco! I piattini cinesi sono davvero sfiziosi e saporiti! La tua ricetta è proprio buona e anche la foto…
    BAci!

  13. Buoni!! Quando mi prende la voglia di cinese non c’é niente che mi faccia cambiare idea quindi ti capisco. Buon week-end! Baci!

  14. la cucina cinese l’adoro!
    Questa ricetta vorrò sperimentarla…
    è un vero piacere aver approdato nel tuo mondo!
    Un abbraccio a presto 🙂

  15. Buonissimi!!!
    Io adoro gli spaghetti di riso, mi copio subito la tua salsa Ciao

  16. Adoro la cucina cinese,spesso mi capita di trovare vari prodotti nei grandi ipermercati.Complimenti per il piatto!

  17. anche a me piace moltissimo la cucina cinese!
    i tuoi spaghetti sono da vetrina!
    bravissima!

    ciaooo e buona settimana

  18. Buon lunedi a tutte/i.
    Quì il tempo come al solito lascia a desiderare 🙁
    Comunque consoliamoci con il fatto che venerdi è festa:)
    Ringrazio tutti per i complimenti e per i suggerimenti, se ne aveste degli altri non esitate!!;)
    baci*

  19. dalla descrizione sembra davvero facile… io con gli spaghetti di riso, e anche con quelli di soia, ho difficoltà nella cottura… imparerò!
    un abbraccio
    roberto

  20. strano che tu non abbia trovato gli spaghetti di soya…si trovano ovunque nei supermercati…

  21. siamo due giovani appassionati di made in china! complimenti vivissimi all autrice di questa pietanza..ci siamo ritrovati questa(ahinoi!)uggiosa sera per impegnarci nella realizzazione e…taccchete abbiamo trovato la tua “delizionando”! kiss a presto

  22. annalisa.putignano

    io ho provato una volta a cuocerli e si sono attaccati utti, che rabbia!li ho fatti bollire poco però, c’è qualche trucco o segreto per cuocerli bene?grazie! x(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *