A volte ritornano… con crostata al cioccolato di Valentina Gigli

Ho fantasticato a lungo su un mio eventuale (e per molto tempo improbabile) ritorno. Così a lungo che sono passati più di 5 anni. Mi avevate dato per dispersa, dite la verità! Vorrei poter dire di essere stata impegnata in chissà quali esperienze mistiche volte a ritrovare me stessa o nell’attuazione di un piano strategico mirato a salvare il mondo… e invece no. Ho semplicemente perso la voglia di stare ai fornelli per un po’. Dal mio ultimo post sono cambiate parecchie cose, io per prima, ma quella voglia di sperimentare che ho sempre avuto è sempre rimasta li, sommersa da tutto il resto.

Voglio davvero scusarmi per essere sparita così, senza alcuna spiegazione, per non aver risposto a molti commenti ed allo stesso tempo ringraziare chi, a distanza di 5 anni, continua a visitare il mio blog ogni giorno, nonostante sia stato abbandonato a se stesso.
Beh, non mi dilungo… volevo solo dirvi che… sono tornata! 🙂

Passiamo alla ricetta che non poteva essere altro che un dolce al cioccolato 😉 nello specifico la crostata di Valentina Gigli, giusto per andare sul sicuro.

Crostata al cioccolato di Valentina Gigli
 
Prep T.
Cook T.
Tempo
 
Author:
Ingredienti
Frolla al cioccolato
  • 200 g di burro freddo
  • 130 g di zucchero a velo
  • 50 g di tuorli ( circa 2 - 3 tuorli medi )
  • 300 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • vaniglia
Crema pasticcera
  • 250 ml di latte intero alta qualità
  • 75 g di zucchero semolato
  • 50 g di tuorli ( circa 2 - 3 tuorli medi )
  • 25 g di maizena o amido di mais
  • vaniglia
Ganache al cioccolato fondente
  • 125 ml di panna liquida
  • 190 gr di cioccolato fondente al 70%
Preparazione
Pasta frolla
  1. Versare in una ciotola la farina, il cacao amaro e lo zucchero a velo. Unire il burro a temperatura ambiente tagliato a dadini ed iniziare ad impastare. Unire quindi anche i tuorli e lavorare velocemente fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo. Creare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e conservarla in frigo per almeno 30 minuti.
Crema pasticcera
  1. Versare in un pentolino parte del latte e dello zucchero e portare a bollore. In una ciotola a parte mescolare i tuorli con lo zucchero rimasto, la mizena e la vaniglia. Unire il latte caldo a filo e mescolare bene quindi rimettere sulla fiamma e continuando a mescolare fare addensare.
Ganache al cioccolato fondente
  1. Versare la panna in un pentolino e metterla a scaldare. Nel frattempo grattugiare il cioccolato ed unirlo alla panna calda, lontano dal fuoco. Mescolare fino a quando il cioccolato si sarà completamente sciolto. Aggiungere la ganache ottenuta alla crema pasticcera ed amalgamare bene.
Assemblaggio
  1. Stendere la frolla e foderare uno stampo da circa 24 cm di diametro. Bucherellarne il fondo e versare sopra la crema. Decorare con delle strisce di pasta frolla avanzata e cuocere la crostata in forno preriscaldato a 180° per 30 - 35 minuti.

 fetta

Cheesecake alla crema di mascarpone e frutta
Plumcakini leggeri leggeri allo yoghurt del Cavoletto