Plumcakini leggeri leggeri allo yoghurt del Cavoletto

Anche in tempi di dieta (anche se diciamo che in questi giorni non sto facendo tutta questa fatica perchè (stranamente) non ho molta fame), non riesco a rinunciare al dolce della colazione, così, volendo comunque stare sul leggero ho scelto di preparare questi piccoli plumcake che ho trovato quì da Sigrid (un nome, una garanzia). Risultano soffici soffici e si mantengono tali per qualche giorno, ammesso che ne rimanga qualcuno ^_^ Potete optare per un singolo plumcake o per 12 (credo ne vengano tanti, almeno a me, con metà dose ne sono venuti 6) piccoli.

Plumcakini leggeri leggeri allo yoghurt del Cavoletto
Author: Ro
Ingredients
  • yoghurt 250g
  • farina 200g
  • amido di frumento 50g
  • zucchero 100g
  • zucchero vanigliato 2 cucchiai
  • olio vegetale 80g
  • uova 2
  • tuorli 2
  • estratto naturale di vaniglia mezzo cucchiaino
  • lievito per dolci 1 cucchiaio
  • sale 1 pizzicoper lo sciroppo (io non l’ho utilizzato)
  • zucchero due cucchiai
  • acqua quattro cucchiai
  • acqua di fiori d’arancio un cucchiaino
Instructions
  1. Con la planetaria oppure a mano, con la frusta, sbattere le uova intere con lo zucchero e lo zucchero vanigliato per un paio di minuti fino a ottenere un composto bello liscio e omogeneo. Aggiungere, sempre sbattendo, i tuorli e lo yoghurt, l’estratto di vaniglia e il sale. Incorporare poi poco a poco la farina, l’amido e il lievito che avrete precedentemente mescolati e setacciati, e infine l’olio a filo.
  2. Quando il tutto è bello omogeneo e liscio, riempirne uno stampo o degli stampini da plum cake a metà/ tre quarti, infornare a 160° per circa 20 o 50 minuti (dipende dalle dimensioni del cake, comunque star attenti a non farli cuocere troppo).
  3. Mentre i plum cake finiscono di cuocere in forno, preparare uno sciroppo portare a ebollizione acqua, zucchero e acqua di fiori d’arancio e lasciar sobollire per 5 minuti. Non appena sfornati i plumcake, dare una leggera spennellata di sciroppo in superficie, poi lasciar raffreddare del tutto.