Ciambellone ricotta, noci e gocce di cioccolato

Incredibile ma vero … sono sopravvissuta al Natale … e non ho neanche mangiato più di tanto a causa di una nausea che mi porto dietro da una settimana :O Spero che voi invece l’abbiate trascorso serenamente, che abbiate anche avuto modo di rilassarvi come si deve e che abbiate ricevuto i doni (materiali e non) che desideravate:).

Con questo ciambellone sto facendo colazione da un paio di giorni , mi piace proprio tanto, il contrasto tra il morbido dato dalla ricotta ed il croccante delle noci è fantastico, se poi aggiungiamo anche le gocce di cioccolato …. La dose mi è bastata per uno stampo abbastanza piccolo, per uno dalle dimensioni “normali” vi basterà raddoppiare le dosi;)

 

Ciambellone ricotta, noci e gocce di cioccolato
Author: Ro
Ciambellone ricotta, noci e gocce di cioccolato
Ingredients
  • Per uno stampo da 18 cm di diametro
  • 200gr di farina
  • 250gr diricotta
  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 1 bustina lievito paneangeli
  • 100gr di gherigli di noce tritati
  • 70 gr gocce di cioccolato
  • 1-2 cucchiai di olio di semi
Instructions
  1. Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungere la ricotta e continuare a sbattere con lo sbattitore elettrico.
  2. Versarvi sopra la farina setacciata con il lievito, l’olio e per ultime le noci. Utilizzare uno stampo da ciambella imburrato ed infarinato.
  3. Cuocere in forno già caldo a 180C° per 30-40 minuti.

61 commenti su “Ciambellone ricotta, noci e gocce di cioccolato”

  1. Ma povera, con la nausea il giorno di Natale… Cioè, povere tutte e due, perché è toccata anche a me, con influenza annessa, senza contare il mio babbo ricoverato… No, non sono venuta qui per lagnarmi, ma per dirti che hai fatto benissimo: in questi giorni di festa non bisogna farsi mancare niente, a partire dalla colazione, e il tuo ciambellone mi sembra proprio adatto!!!

  2. Il ciambellone, con la sua forma, il suo profumo , e il nome stesso….mette subito allegria! Buonissima la ricetta, ma bella anche la foto: sa proprio di “casa”! Baci 🙂

  3. Buongiorno tesorina!!!
    Non avrai mica preso l’influenza? Anche mia madre da qualche giorno ha spesso nausea e vomito, credo sia un virus che c’è in giro… spero che ti rimetterai presto! Io invece ho mangiato tantissimo, neanche a dirlo, ho fatto incetta di dolci e di ogni prelibatezza… urge una doverosa dieta da gennaio!
    Favoloso il ciambellone da mangiare a colazione o a merenda… e stupenda la foto, come sempre!!!
    Ti abbraccio con affetto

  4. Chissà perché il ciambellone è un grande classico, non tramonta mai… Sarà per la sua semplice bontà che fa si che piaccia sempre a tutti.
    Il tuo è bellissimo.
    Ciao!

  5. capiti a proprosito: stavamo giusto pensando di prepararci un dolcino con la ricotta..e questo sembra faccia al caso nostro!! sembra proprio buonissimo!!!
    un bacione

  6. che bello roby!!!! mi ispira tantissimo questo ciambellone!!!! ottima ricetta…. beata te che non sei ingrassata!!! io invece avrò preso almeno ….almeno…. boh!! 5 chili?? mah!! buone vacanze cara!!

  7. faccio anche io una torta molto simile e d hai ragione la morbidezza della ricotta si sposa bene con un sacco di abbinamenti…voglio provare con le noci! 🙂

  8. ciao tesoro, ossignore,ma come mai? avrai mica preso quel virus intestinale che gira? accidenti! mi dispiace, spero tu ti rimetta presto! coccolati bene bene quando riesci a mangiare, il ciambellone mi sembra perfetto per questa nobile causa 🙂 ehi, ma lo stampo 18 cm, dove lo hai trovato? vogliamo parlarne? 😉
    un grosso bacione e mille auguri a tutti voi!

  9. che bella questa ciambella . vorrei fare colazione anch io con questa torta 🙂 Spero che anche tu abbia passato un buon Natale. Spero che guarisci presto 🙂

  10. Davvero un modo dolcissimo per iniziare la giornata, soprattutto se magari ci si è concesso qualche giorno di vacanza ;D
    Un bacio grande
    Fra

  11. Ciao Sweet! Mi dispiace tantissimo per la nausea, anche mia sorella s’è presa un bel virus per queste feste e non ha mangiato un granchè poverina…spero starai presto meglio! Comunque vedo che ti stai consolando con questo bellissimo ciambellone! Accompagnato da un cappuccino con tanto di schiuma deve far tornare il sorriso a chiunque!
    Un bacio e auguri di pronta guarigione 🙂

  12. fantastico questo ciambellone da “puccio”, eheheheh…poi è davvero molto leggero!!!
    Dopo l’overdose di dolci natalizia, è proprio quello che ci vuole…

  13. mmmmm che buono! anche il tronchetto nel post precedente non scherza! quasi quasi lo faccio per capodanno.. ti diro’. ciao anna maria

  14. ah poverina..nausea proprio a natale.
    spero che non sia niente di grave.
    il cimabellone viene voglia morderlo all-istante..ah già c’è il monitor in mezzo!!
    sgrunt! :))))
    baciusss

  15. Buon giorno cucciola…forse avrai preso l’influenza..quest’anno è micidiale!!!!
    Ti auguro di cuore un felice anno nuovo….e ti faccio i complimenti per la ricettina semplice semplice ed ottima!!!!
    bacioniiiiii e riprenditi presto
    augurissimi Lidia

  16. fantastica davvero come colazione.. ma anche come merenda.. oppure come spuntino prima di fare nanna :)))
    un bacione grandissimo sweet! tantissimi auguri per il nuovo anno!!! :**

  17. Sopravvissuta é la parola giusta..ma ora c’è l’ostacolo capodanno! :-p
    Mi consolo con un pezzo di ciambellone 🙂

  18. Si, Natale tutto tranquillo!! 😉

    Questo bel ciambellone ci vorrebbe per la colazione di domani mattina!! 🙂

    Un abbraccio e Buon 2009!! 😉

  19. Sweet tesoro!!
    Tanti cari auguri di Buon 2009! Come va, stai un pò meglio? Che il nuovo anno possa donarti tutto ciò che desideri.. un forte abbraccio! ^__^

  20. che bello sono proprio felice di aver trovato la ricetta del pandizenzero..mia sorella mi assillava da tempo..razie e a presto..buon 2009 mike

  21. Mi dispiace per la nausea 🙁
    La tua ciambella mi piace assai e mi sa che la copio!!
    Se ti interessa sul mio blog ho messo la ricetta della torta morbida al cioccolato, dalla trattoria mi hanno dato il via libera!!!

  22. carissima!!!
    mi sono fermata un attimo per fare una visita alle mie vecchie conoscenze, e per augurarti con calma un anno strepitoso e bello come tu desideri…
    un bacione
    lety

  23. ciao cara, grazie per il supporto che mi hai dato facendo un salto dalle mie parti…. eheh, credo che sia una cosa comune alle foodblogger non aver paura nel mettere “le mani in pasta”…. Bacibaci e buonissimo anno (con questa torta fantastica mi sembra più che possibile!!!

  24. Ma che bella torta, so che mi piacerebbe di sicuro. spero che tu stia un po’ meglio, so che c’è in giro un virus, io per ora mi sono salvata!!a presto ciao sally

  25. ecco, ho appena sfornato la tua ciambella in versione caffè e cioccolato ed è venuta una meraviglia!! pensavo che 250gr di ricotta fossero un po’ troppi, e invece mi hai fatto decisamente ricredere… è venuta sofficissima e profumatissima… ringrazia anche il mio lui 🙂
    e io ti ringrazio anche per essere passata dal mio blog! finito il periodo di esami (fra una settimana) riusciro’ a postare di piu’, e a darmi alla pazza gioia culinaria… non vedo l’oraa

  26. Ho fatto ieri questo ciambellone, l’ho trovato un po’ troppo dolce: unico dubbio che mi rimane e’ pero’ sulla consistenza dell’impasto crudo. Deve essere fluido? Non vorrei che le mie uova o la ricotta necessitassero di un po’ piu’ di liquidi (a me e’ venuto piuttosto sodo) e magari con piu’ liquidi avrebbe lievitato meglio e quindi si sarebbe sentito meno anche lo zucchero.
    Che dici? E’ comunque molto buono (ad esempio mio marito non lo sente troppo dolce, ma dolce)
    ed e’ pur sempre sano!!!
    Grazie della ricetta (al massimo riduco un po’ lo zucchero la prox volta, ma lo rifaccio)
    Martina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *