Valium Order Overnight Delivery Can I Buy Valium Over The Counter In Mexico Valium 10Mg Buy Online Buy Msj Diazepam Uk

Le cuddure, dolce tipico di Pasqua

Ieri è ufficialmente iniziata la mia produzione pasquale. Ho in mente una serie di piatti che prenderanno vita durante questa settimana e che non sto quì ad elencarvi adesso, però ci tengo a farvi conoscere le cuddure cu l’ova che altro non sono che tipici dolci siciliani preparati nel periodo pasquale.

Tempo fa, durante la Quaresima, si osservava un periodo di rinunce alimentari, in particolare erano banditi dalla tavola carne, uova e formaggi, ma con l’arrivo della settimana santa tali rinunce terminavano, e le uova erano un alimento particolarmente utilizzato in cucina soprattutto nei dolci pasquali.

Ma la forma della cuddura, che tradizionalmente è un grosso dolce di forma circolare, (da quì il nome cuddura che significa corona), non si limita solo a questo: se ne preparano anche a forma di campana, di cestino (per augurare abbondanza) oppure di galletto e/o colomba, o di cuore da regalare a fidanzati/e, etc…

Non ho una ricetta di famiglia, ma ne ho trovato una girovagando sul web, l’ho leggermente modificata perchè la quantità di uova nell’impasto (ne erano previste 4) mi è sembrata eccessiva ed infatti avendone usate 3 ho dovuto aggiungere della farina, perciò consiglio di usarne 2 ed eventualmente aggiungere un tuorlo. In più ho utilizzato al posto del lievito previsto 1/2 bustina di ammoniaca, essenziale secondo me, per la buona riuscita e per il gusto.

Le cuddure, dolce tipico di Pasqua
Author: Ro
Prep time:
Cook time:
Total time:
Ingredients
  • 500 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di strutto
  • 1/2 bustina di ammoniaca
  • 150 ml di latte tiepido
  • scorza di 1 arancia non trattata
  • acqua di fiori d’arancia ( facoltativa)
  • 2 uova fresche (o 2 + 1 tuorlo)
  • 10 uova sode
  • confettini colorati
Instructions
  1. Far rassodare 10 uova e lasciarle raffreddare. Raccogliere in una ciotola le altre 4 uova, la farina, lo zucchero, lo strutto, la scorza d’arancia ed un cucchiaio di acqua di fior d’arancia. Amalgamare bene gli ingredienti ed aggiungere l’ammoniaca.
  2. Infarinare leggermente la spianatoia e tirare l’impasto in una sfoglia di 1 cm circa di spessore. Con la rotella tagliapasta ritagliare 4 forme a piacere.
  3. Dalla pasta in eccedenza ricavate delle strisce lunghe e strette. Sistemate un uovo sodo al centro della forma e assicurarlo con una striscia di pasta inumidita alle estremità.
  4. Lucidare con uovo battuto, decorare con delle paline di zucchero colorate e passare in forno a 200° per 20-25 minuti.
Ti è piaciuta la ricetta? Dai un voto da una a cinque stelle:
[Total: 0 Average: 0]