Mini Carrot cake

Innanzitutto ringrazio Morettina che mi ha girato l’invito per il meme della consolazione e Panettona che mi ha attribuito il premio SaleyPepe.

Pensavo che questo week-end avrei avuto del tempo libero da dedicare in cucina, ed invece non cucinerò proprio nulla.

Diciamo che gli impegni (si fa per dire) mi attanagliano.
Dunque, ieri è iniziato il corso di preparazione agli esami per diventare Consulente per lavoro.
Un corso che fino ad ottobre mi costringerà ad andare in un’altra città almeno una volta a settimana. La presentazione è stata un pò strana, tutti molto gentili, per carità, forse un pò troppo, ecco e poi mi è sembrato più che altro un corso “motivazionale”: si sono susseguite frasi del tipo “Voi siete i consulenti del lavoro del futuro” , “Voi ci aiuterete a tenere alto il nome dell’Ordine”, ed infine si sono rivolti a noi, poveri ed indifesi praticanti terrorizzati da ‘sto benedetto esame di Stato con : “Futuri colleghi” :O
Seeeeeeeee, ammesso che si passi l’esame….
Quindi ieri sera non ero molto in vena di mettermi ai fornelli.
Domani invece sveglia alle 6 :O Vi state per caso chiedendo il motivo di questa anticipata levata mattutina in un giorno festivo??? Domani vado ad Agrigento, alla Valle dei Templi (faccina estasiata) è passato fin troppo tempo dall’ultima volta che sono rimasta abbagliata da quella meraviglia…
Ma veniamo alla ricettina… Questi mini carrot cake li ho preparati in settimana, e mi sono proprio piaciuti, sarà l’incontro delle carote con le spezie ma mi hanno convinto, li rifarò sicuramente. La ricetta l’ho trovata su un blog americano ma l’ho solo trascritta sulla carta traducendola ed ho perso l’indirizzo del blog :-/
Mini Carrot Cake
250ml olio
150g zucchero di canna
3 uova
3-4 carote grattuggiate
120g di noci tritate farina
375 gr di farina
1/2 bustina di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiano di zenzero
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di noce moscata
Procedere come per dei tradizionali muffins. Unire gli ingredienti solidi e a parte quelli liquidi.
Unire i 2 composti ed amalgamarli velocemente. Versare negli appositi stampini e trasferire in forno e cuocere a 180 C° per 20 minuti circa.
Lemon Cream Cheese Frosting
30g burro
80g philadephia
2 cucchiaini di scorza di limone gratt.
120g zucchero a velo
Lavorare il burro ed il formaggio, aggiungere la scorza e gradualmente lo zucchero a velo.
Disporlo sui mini cake e far rapprendere.

Buona domenica!

32 commenti su “Mini Carrot cake”

  1. letto il tuo messaggio al mio blog corro qui e che ti trovo… una delizia!!!
    è da una vota che mi riprometto do fare un dolce alle carote e ancora non l’ho mai fatto…
    fantastiche qieste mini cake alle carote!!!

  2. Ah che cosa meravigliosa! La torta di carote non la faccio più da quando ho praticamente fatto indigestione ma devo ricominciare…rubando assolutamente la ricetta per il frosting! Brava!

  3. Buona domenica a tutte!
    Sono contenta che vi siano piaciute.
    Pawèr & Littlefrog certo che ve ne lascio una, facciamo tutte quelle che volete:-)
    Laura, alex e mari, benvenute, volevo farvi i comlimenti per i vostri blog e dirvi che vi aggiungerò ai miei link:-)

  4. Wow, Consulente del Lavoro, un ruolo molto importante…complimenti…in bocca al lupo per gli studi!! 😉

    Faccio il tifo per Te!! :-))))

    Un abbraccio, buona notte!!

  5. ciao belé! che carine queste tortine! con quella decorazione poi… ma sei proprio brava sai?!? com’e’ stato alla valle dei templi? io non ci sono mai stata… devo aggiungerlo alla mia lista dei posti da vedere? ciao tesorina e buon inizio settimana!!! bacio

  6. Innanzitutto in bocca al lupo per gli studi!!!!
    Poi meraviglioso questo mini cake!!!!
    Auguro un buon lunedì anche a te!!!!!
    Bacino

  7. sono rimasta folgorata da questo dolcetto! io adoooooro le carotine…mmmmmmmmm
    ma senti un po’ sei andata alla valle dei templi???????????
    non me lo direeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!
    e poi fammi sapè come va a finire sta storia dei consultenti del lavoro 😉

  8. Buon pomeriggio ragazzuole, grazie per i complimenti e per l’in bocca al lupo.
    Si, ci sono stata alla Valle dei templi, sono estasiata, anzi mi sa che metto qualche fotina, così vi rendo partecipi:-)
    Benvenuta camomilla:-)

  9. PROPRIO CARINA QUESTA TORTINA!!!
    Mi mette una tenerezza a guardarla…..
    Brava e a presto….
    Carla di lettoemangiato

  10. Ciao ragazzi, grazie!
    Andrea arrivo:-)
    Carla benvenuta.
    Quasimamma, sai che non ci avevo pensato all’abbronzatura? Corro a comprare kg e kg di carote allora, ne avrò bisogno;-)
    Un saluto a tutti!

  11. ehi rob! fortuna che eravamo in fase “non posso cucinare molto” EH? 😀 non vi tengo dietro, ragazze, e mi dispiace un sacco…..
    queste tortine sono riuscite divinamente….ma sai che io non ho mai glassato nulla? O_O che principiante!!!

  12. Eheh, il richiamo è troppo forte:-)
    Di solito preferisco non glassare, anche perchè rende il sapore del dolce troppo stucchevole per i miei gusti, ma in questo caso quella cremina sopra aromatizzata al limone, ci stava proprio bene:-)
    Bacio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *