Muffin al cioccolato integrali (e vegani), la ricetta super veloce!

muffin integrali al cioccolato vegan

Fare colazione a casa con i muffin al cioccolato integrali ha rappresentato, durante questa quarentena, una grande consolazione all’impossibilità di farla al bar, la domenica, con cornetto e cappuccino (come ero/sono solita fare).

Cercando un buon compromesso tra un dolce delizioso ma sano, l’ho trovato in questi muffin: al cacao, con farina integrale, scaglie di cioccolato fondente, senza uova, burro e latte: vegani insomma. Contrariamente a quanto ci si aspetterebbe – la farina integrale, alle volte, è subdola – non risultano affatto secchi: il cioccolato fondente al loro interno (più ne mettete meglio è) regala loro una sorta di umidità tale da renderli assolutamente piacevoli al palato.

I muffin integrali al cioccolato senza burro si preparano con olio di semi (poco) e tanto latte vegetale, nel mio caso di avena.  Sono facili e veloci da realizzare, non richiedono che una ciotola (sporcherete solo quella ed un cucchiaio) e pochi ingredienti che tutti abbiamo in casa e che si possono variare all’infinito (vi annoto sotto alcune possibili sostituzioni).

muffin integrali al cioccolato vegan

Muffin integrali al cioccolato fondente: le varianti

Per fare i muffin integrali all’acqua, un tantino più leggeri di questi, sostituite il latte vegetale con acqua; per i muffin integrali con yogurt e gocce di cioccolato, invece, utilizzate un vasetto da 125 gr e unite 75 ml di latte. Per dei muffin integrali senza lievito, ancora, utilizzate mezzo cucchiaino raso di bicarbonato di sodio ed un cucchiaino di aceto bianco o del cremor tartaro, sempre abbinato al bicarbonato.

Ci sono poi i muffin con farina integrale alla marmellata, che potete farcire con un cucchiano di quest’ultima direttamente nello stampo salvo poi coprirlo con poco impasto. I muffin integrali al caffè si preparano aggiungendo una tazzina di caffè ristretto alla ricetta. Per fare, infine, i muffin integrali al miele, potete eliminare lo zucchero ed utilizzare circa 40 gr del miele preferito.

La ricetta dei muffin integrali al cioccolato vegan

Vi invito a provarli, non hanno nulla da invidiare ai più buoni dolcetti americani, ma hanno il vantaggio di essere decisamente più sani. Non sono, però, light: pur avendo meno calorie, i muffin integrali al cioccolato vegan ne contengono circa 218 ciascuno. Con la dose che vi riporto sotto se ne ottengono 6: ecco la ricetta che oramai, in casa mia, è un evergreen.

  • 130 gr di farina integrale
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 175 ml di latte di avena o di riso
  • 25 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • 70 gr di cioccolato fondente

Muffin integrali al cioccolato vegan, come si preparano

Versate la farina integrale dentro una ciotola. Unite lo zucchero di canna, il cacao amaro ed il lievito setacciati ed il sale. Mescolate. Unite adesso, a filo, il latte vegetale continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete l’olio e mescolate ancora, quindi il cioccolato fondente ridotto a scaglie. Mescolate brevemente e suddividete in 6 pirottini. Fate cuocere in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.

Muffin vegani integrali al cioccolato, consigli utili

Passiamo a qualche consiglio utile per la preparazione.

  • Se dopo l’aggiunta del latte l’impasto dovesse risultare troppo denso, ammorbiditelo con qualche cucchiaio di latte in più.
  • Infarinando le scaglie di cioccolato, non andranno a finire sul fondo dei pirottini.
  • In alternativa al cioccolato, potete farli ripieni farcendoli con un cucchiaino di nocciolata, di burro di arachidi o di Nutella (per una versione meno sana ma di sicuro successo!).

Muffin integrali vegan: le sostituzioni

Potete variare il tipo di farina: se non avete quella integrale andrà bene la 00 o la farina di riso. In quanto al latte, potete utilizzare quello di soia, di riso, di nocciole, di farro o qualsiasi altro vegetale. Aumentate o diminuite la dose di zucchero in base alla dolcezza dello stesso. Il cioccolato fondente può essere sostituito da quello al latte o bianco (non saranno più muffin vegan, però).

Ps: Provate anche questa variante dei muffin al cioccolato!

Ti è piaciuta la ricetta? Dai un voto da una a cinque stelle:
[Total: 1 Average: 5]