Cheesecake alle fragole e gita a Vulcano

Rieccoci, un’altra settimana è iniziata (per la verità da 2 giorni ormai) e sono pronta e carica per affrontarla, anche perchè domenica mi sono rigenerata, classico giretto della domenica, questa volta sono stata alle isole Eolie, in particolare a Vulcano, inconfondibile sia per i paesaggi che per quel suo odore (o dovrei dire puzza ) di zolfo.

Questa foto l’ho scattata da Capo grillo, il punto di Vulcano dal quale si possono ammirare le altre isole, una vista pazzesca:O

Questo invece è uno scorcio in prossimità del vecchio faro.

Ed infine siamo a Gelso, questo è il piccolo porto.

Per cominciare in tutta dolcezza ho deciso di postare un cheesecake, uno dei miei dolci preferiti, perchè come avrò già detto 1000 volte adoro il formaggio nei dolci, che si tratti di ricotta, di mascarpone o, come in questo caso, di yogurt e philadelphia ne divorerei a quintali.

DSC03979

 

Cheesecake allo yogurt e philadelphia

con strawberry topping

A dir la verità questo cheesecake è nato sotto un segno sfortunato. Volete sapere quale? La scoperta della mancanza, solo a preparazione inoltrata, della colla di pesce, fattore che mi ha vista costretta a cuocerlo in forno e ad utilizzare l’amido sostituendolo alla colla appunto.
Ma il bello è che avevo deciso di improvvisare un pò e quindi non avevo messo uova nel ripieno.
Temevo che il composto non si sarebbe rassodato, ed invece con mia grande sorpresa mi è, anzi ci è piaciuto parecchio 😛
Sulla scelta della copertura invece niente improvvisazioni, avevo delle fragole in frigo ed il mio pensiero è subito andato a quel meraviglioso topping che faceva bella mostra sul “collega“del mio cheesecake, grazie Arietta😀
Cheesecake allo yogurt e philadelphia
Ingredienti:
per la base
gr. 250 biscotti
gr. 90 burro
per il ripieno
gr. 400 philadelphia
gr. 200 yogurt magro
2-3 cucchiai di amido
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
100 gr di zucchero
DSC03989
Per la base frullare i biscotti e mescolarli al burro fuso e freddo. Versarli sulla teglia e con l’aiuto di un cucchiaio distribuirli sul fondo compattandoli bene.
Per la crema frullare tutti gli ingredienti e versarli sul fondo di biscotti. Cuocere in forno caldo a 170-180C° per 45 minuti circa.
STRAWBERRY TOPPING
Frullare con il minipimer, in un recipiente antischizzi, 250-300g. di fragole. Quando saranno ridotte a purea, unire 180ml. acqua, 55-60g. di zucchero, 2 cucchiai di amido di mais e frullare ancora un po’ per togliere i grumi.Versare in un pentolino e mettere sul fuoco, continuando a mescolare finchè si addenserà e diventerà lucida.Togliere dal fuoco, lasciar riposare 5 minuti durante i quali la salsa prenderà corpo e versare sul cheesecake freddo.Rimettere in frigo per almeno 1-2 ore fino al momento di servire.Ho poi decorato con una fragola a ventaglio e scorza di limone grattugiata ed essicata.
Ti è piaciuta la ricetta? Dai un voto da una a cinque stelle:
[Total: 0 Average: 0]