Cheesecake alle fragole senza cottura, la ricetta facile

Cheesecake alle fragole senza cottura, la ricetta facile

Pronti per la ricetta della cheesecake alle fragole senza cottura? Dolce al cucchiaio fresco, perfetto da preparare in primavera con tali succosi frutti rossi che – diciamoci la verità – in questo periodo sono gustosi come non mai, si presta alla conclusione di pranzi e cene in famiglia o a ricche merende. Volete gustarla a colazione o proporla come torta di compleanno? Chi ve lo vieta?

Questa cheesecake alle fragole a freddo è di facile e veloce esecuzione, ma richiede un lungo riposo in frigo al fine di assicurare una consistenza compatta e cremosa. Molti si chiedono se la cheesecake si possa fare il giorno prima: non solo si può, ma direi che si deve. Il risposo le assicura di raggiungere un sapore unico, fidatevi!

A mio parere rappresenta una degna antagonista della più golosa cheesecake americana che possiate gustare da California Bakery: minimo impegno, massima resa. Con Philadelphia e panna, risulta scioglievole al palato e la copertura, una gelatina/topping di fragole, ne constrasta piacevolmente la dolcezza.

 

Consigli per una cheesecake perfetta

Quale formaggio spalmabile? La maggior parte delle ricette consiglia il Philadelphia (che comunque regala un sapore inimitabile), ma ne esistono diversi altri di qualità che possono sostituirlo. In questa ricetta, ad esempio ho usato L’Exquisa. Il formaggio originale per cheesecake, contrariamente a quanto si possa pensare, è il quark, prodotto dal latte vaccino pastorizzato dalla consistenza simile alla ricotta.

Quali biscotti? Senza dubbio i Digestive (o simili) che risultano rustici e friabili ed hanno un sapore non eccessivamente dolce, perfetto per non rendere stucchevole il dolce nel suo complesso ma per esaltare il sapore della crema. Ovviamente, se non li avete in casa, via libera ai frollini, meglio se secchi.

Una base alternativa per cheesecake si ottiene, invece, con della comune pasta frolla o pasta brisè, con dei crackers semidolci sbriciolati misti al burro o, infine, con cereali soffiati di vario tipo amalgamati con del cioccolato.

Rimedi per una cheesecake troppo liquida? Purtroppo, se avete utilizzato la colla di pesce, non c’è molto da fare. Provate a mettere la cheesecake in freezer per un’ora e controllatene lo stato sperando che si sia rappresa, altrimenti, a mali estremi, gustatela come se fosse un semifreddo.

 

Come si conserva la cheesecake alle fragole

 

La cheesecake va in frigo o nel congelatore? In cerca di consigli sulla conservazione di una cheesecake fredda? Questa, come la maggior parte delle altre, si conserva in frigo per al massimo tre giorni. Vi sconsiglio di mettere la cheesecake fredda in freezer, si congelerebbe diventando immangiabile.

Come si conserva? Semplicemente avvolta da pellicola trasparente per alimenti o, se ne avete uno, in un contenitore a chiusura ermetica abbastanza capiente.

Varianti della cheesecake alle fragole

Provate la cheesecake alle fragole con mascarpone e panna semplicemente sostituendo il primo al Philadelphia. Per farla senza panna, invece, eliminatela in favore della stessa quantità di yogurt greco compatto.

Deliziosa è anche la cheesecake alle fragole con yogurt, che risulta più fresca al palato. Abbandonate il formaggio fresco e sostituitelo con dello yogurt bianco cremoso.

Per una cheesecake alle fragole senza gelatina (colla di pesce), infine, sostituitela con dell’agar agar, adattando le giuste proporzioni.

cheesecake fragole senza cottura

Cheesecake: come decorarla

Le idee a riguardo sono tante, ad iniziare da della semplice frutta fresca di stagione tagliata a pezzetti o sciroppata, se piace. C’è poi la marmellata fatta sul momento o acquistata, ed i topping, come quello di frutti di bosco o di fragole la cui ricetta trovate sotto.

Potete optare per delle decorazioni per cheesecake con cioccolato, magari riducendolo in scaglie o utilizzandone direttamente dei quadretti.

Se avete bisogno, infine, di decorare una cheesecake per compleanno, create dei ciuffi di panna fresca montata da intervallare, o meno, con amarene sciroppate e scritte di cioccolato.

 

Cheesecake alle fragole senza cottura, la ricetta facile
Recipe Type: Dessert
Author: Roberta Favazzo
Prep time:
Total time:
Serves: 8
Una deliziosa cheesecake alle fragole fredda e senza cottura: la ricetta di un dolce al cucchiaio perfetto per la primavera
Ingredients
  • <strong>Per la base</strong>
  • 200 gr di biscotti digestive
  • 100 gr di burro
  • <strong>Per la crema</strong>
  • 500 gr di Philadelphia
  • 150 gr di zucchero
  • 250 ml di panna fresca
  • 10 gr gelatina in fogli
  • scorza di limone grattugiata
  • <strong>Per il topping alle fragole</strong>
  • 250 gr di fragole fresche
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 7 gr di gelatina in fogli
Instructions
  1. Tritate i biscotti in un mixer riducendoli in farina. Unite il burro fuso e freddo e mescolate bene per ottenere un composto omogeneo. Foderate il fondo ed i bordi di uno stampo da cheesecake da 20-22 cm di diametro con della carta forno e stendete sul bordo l’impasto ottenuto pressando bene. Ponete in frigo mentre vi dedicate alla crema di formaggio per cheesecake.
  2. Mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti. Mescolate il formaggio cremoso con lo zucchero. Fate sciogliere la colla di pesce in un cucchiaio di acqua calda ed unitela al composto di formaggio mescolando bene. Aggiungete adesso la panna e lavorate a lungo con le fruste elettriche. Profumate con della scorza di limone. Versate sulla base di biscotti, livellate bene e riponete in frigo per un’ora.
  3. Preparate il topping di fragole: tagliatele a pezzi e trasferitele in un pentolino con lo zucchero. Fate cuocere fino a quando iniziano a diventare tenere. Frullatele con un mixer ed aggiungete la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda per 10 minuti, scolata e strizzata. Mescolate benissimo e versate sulla cheesecake. Fate riposare in frigo per 5-6 ore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *