Cheesecake con yocca&kiwi caramellati

Condividi:
Buondì, passato bene il we? Quì vento e pioggia l’hano fatta da padroni, poco male, quando il gioco si fa duro …. io mi dedico alla cucina:) Ho preparato diverse cosucce tra le quale un’insalata di pollo della quale non ho le foto, però siccome merita vi dico che ho preso spunto quì su ginger e tomato.
Quando venerdi ho visto il cheesecake di Alex me ne sono subito innamorata, a parte le foto stupende, era perfetto per me soprattutto per quanto riguarda le dosi: ritrovandoci al momento in 3 in casa, ho dovuto ripiegare per delle teglie dalle dimensioni ridotte. Si da il caso infatti che avessi questa teglia rotonda a cerniera da 18 cm di diametro. Quando ho letto le dosi del suo, ho subito pensato che non avrei dovuto adattarle, ma adavano più che bene così ^_^Tuttavia, non avendo in casa tutti gli ingredienti previsti, mi sono dovuta arraggiangiare, con la promessa però che non appena avro dei fichi lo riproverò nella versione originale :)Dunque, dunque… al posto di caprino e quark ho utilizzato yocca e philadelphia, ed al posto dello sciroppo di melograno, la gelatina di arance, infine al posto dei fichi, i kiwi caramellati acquistati tempo addietro sul sito del Sig. Cavatappi 🙂

Vi scrivo la ricetta per come l’ho realizzata io, per l’originale visitate il blog delle cuoche dell’altro mondo. Grazie Alex:)

 

Cheesecake yocca&kiwi caramellati

Ingredienti per uno stampo da 18 cm
100 gr di biscotti tipo digestive
50 gr di burro
2 uova
1 presa di sale
75 gr di zucchero
200gr di yocca
100 gr di philadelphia
1 cucchiaio di amido di mais
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
2 cucchiaini di succo di limone
kiwi caramellati (se non li trovate andranno bene quelli freschi)
1-2 cucchiai di gelatina di arancia

Preparazione: passare i biscotti al mixer fino a sbriciolarli completamente. Sciogliere il burro, mischiarlo con i biscotti sbriciolati. Rivestire lo stampo di carta da forno e distribuire la massa di biscotti e burro sul fondo premendola leggermente. Mettere in frigo per 30 minuti.Accendere il forno a 150°C. Separare le uova e montare a neve gli albumi con una presa di sale. Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Unire il formaggio yocca ed il philadelphia, l’amido di mais, il lievito, la buccia ed il succo di limone e mischiare il tutto. Infine incorporare gli albumi montati a neve.Versare il composto nello stampo e livellarlo. Cuocere nel forno preriscaldato a 140° (forno ventilato – ripiano più basso) per 60-70 minuti. Lasciar raffreddare completamente. Spalmare uno strato sottile di gelatina di arance e disporre i kiwi caramellati sulla torta.

Torta di ciliegie e carote
Muffins ricotta, fragole e cocco con gocce di cioccolato
Condividi: