Cornetti di pasta brioche fatti in casa

Rieccomi con i cornetti di pasta brioches realizzati sulla base della ricetta delle sorelle Simili modificata da Paoletta di Anice&cannella.

Inutile dire come, dopo averli visti la prima volta, siano stati il mio chiodo fisso per settimane.

Il vantaggio di questi cornetti dolci fatti in casa, non sfogliati però, sta nel fatto di risultare, a mio parere almeno, più semplici rispetto a quelli tradizionali, di pasta sfoglia per intenderci.

Avevo provato diverse volta la ricetta della pasta brioche, ma in questo caso mi ha veramente stupita, non facendomi assolutamente rimpiangere i classici croissant.
Riporto la ricetta così come l’ho presa dal blog di Paoletta, che colgo l’occasione per ringraziare del fatto che continui a mettere a disposizione la sua esperienza.

Da sapere

Questa pasta brioches, a differenza delle altre provate in precedenza, si mantiene morbida anche nei giorni seguenti, e si presta a diverse preparazioni. Io, ad esempio, ho intenzione di provare la torta di rose ed il pan brioches in cassetta… vi farò sapere.

Cornetti di pasta brioche
Author: Ro
Prep time:
Cook time:
Total time:
Ingredients
  • Per il lievitino
  • g 150 di farina*
  • g 90 di acqua
  • g 20 di lievito di birra
  • Per l’impasto
  • g 350 di farina*
  • g 50 di acqua
  • g 100 di burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 2 uova
  • zucchero da g 80 a g 100
  • g 5 di sale
  • vanillina
  • buccia grattata di 1 arancia o 1 limone
  • * Farina, 250 g manitoba e 250 g 00
Instructions
  1. Impastare velocemente gli ingredienti previsti per il lievitino e fare riposare per 50 / 60 minuti, fino al raddoppio dell’impasto (coperto a temperatura ambiente).
  2. Fare un impasto sul tavolo con il resto degli ingredienti e lavorarlo bene. Appena il lievitino è pronto metterlo sul tavolo, schiacciarlo bene e tirarlo con le mani.
  3. Mettere al centro il secondo impasto quindi cominciare a lavorare battendo finchè non ci saranno più striature bianche.
  4. Metterlo in una ciotola unta di burro e farlo lievitare per 1 ora e 1/2 1 ora e 45.
  5. Rovesciare sul tavolo e formare cornetti, focacce, panini per danubio, o qualsiasi altra forma vi suggerisca la fantasia.
  6. Coprire con pellicola o con un panno umido e far lievitare per altri 40-50 minuti.
  7. Pennellare con estrema delicatezza con un uovo intero sbattuto e cuocere a 200°C per circa 30-40 minuti, o fino a completa doratura.
  8. Per le focacce/tramezzino, si può anche dividere l’impasto in 3-4 parti e cuocerlo in teglie, anche di stagnola, di circa 20 cm.
L'ho già detto di essere una loro fan, ecco perchè non appena scovata sul loro
Erano anni che non ne preparavo uno quando la scorsa domenica, quando mi sono data
Domenica fruttuosa quella di ieri. Dopo tanto tanto tempo ho sfornato due dolci lievitati, il
Una delle cose che più mi piace cucinare, o meglio, che più mi da soddisfazioni,
Ho trovato LA RICETTA dei croissant!!! Ad onor di cronaca me la sono ritrovata servita
Condividi:

47 commenti su “Cornetti di pasta brioche fatti in casa”

  1. ROb magnifici! ne è avanzato uno per me?!? hanno una forma perfetta, e che sofficità… devono essere squisiti! un bacio, eli

  2. Che dire… io rifarei la seconda colazione! Sono semplicemente bellissime e chissà quanto saranno buone… Possono essere anche congelate e tirate fuori all’occorrenza?
    Un bacione e buona giornata!

  3. Rob, sono stupendi a dir poco!!
    La foto del cornetto aperto lascia capire quanto ti sono venuti soffici, come piumette 🙂
    Il merito comunque va alle sorelline Simili, perchè io ho solo modificato una già splendida ricetta e che si presta a mille varianti.
    Aggiungo anche che, questo tuo complimento… “Non so come spiegarlo, ma da quando ho imparato a “conoscerla” ho voglia di migliorarmi” mi ha fatto immensamente piacere, e il conoscerla tra virgolette, mi ha fatto sorridere 😀 😀 :D… è da pochi riuscire a conoscermi, veramente!!
    Grazie Rob :))

  4. Precy arrivo in ritardo, l’hai poi fatta la colazione-bis?

    Mauretta, grazie, ricambio il bacio:-)

    Camomilla, non saprei forse sarebbe meglio congelarli non cotti, dopo averli fatti lievitare, ma lascio dire a chi se intende più di me:-)

    Paoletta, piumette è proprio la parola giusta:-)
    Per quanto riguarda quello che ho scritto, è proprio quello che penso, ed in quanto al conoscerla tra virgolette, sapevo che ne avresti colto il senso, infatti le ho messe apposta;-)
    Grazie ancora:-)

    Eli, certo che si, eccolo che arriva!

  5. Fantastici! Volevo provare anche io a fare delle brioche ma le ricette che avevo guardato prevedevano piegature che neanche la laurea in ingegneria…questa ricetta mi sembra un’ottima soluzione
    Un bacio
    Fra

  6. quanto ti invidio, quanto ti invidio! questi cornetti sono fantastici e li provero’ senz’altro quest’estate, quando qui saranno tutti via! fantastici!

  7. (…) è un po’ che mi frulla in testa di provare a fare i cornetti, il mio pupo ne va matto! Vengo a curiosare qui da te e cosa trovo? Foto troooopo invitanti!!! Appena ho un week-end libero mi ci provo! Un bacione giulia :*

  8. le pupille gustative

    Cosa vedono i miei occhi…Brioche!
    E’ un periodo che amo i lieviti con tutto il mio cuore, sarà che desidero cose soffici e morbide, anche in cucina! Complimenti, bellissima ricetta e bellissima foto!

  9. Brava questi cornetti sono davvero deliziosi! Io non mi sono ancora cimentata in queste paste lievitate….sono leggermente negata per queste preparazioni…ma mi fate venire voglia…….hehhehe chissà magari prima o poi diventerò una bravissima pasticcera! heheh un saluto Pippi

  10. I cornetti sono sempre stati il mio cruccio, ci ho provato una volta e non sono riuscita a farli venire come volevo io, penso proprio che proverò la tua ricetta!

    Ti ho invitata a fare un meme se ti va!

    Un bacio!

  11. Sforni una meraviglia dietro l’altra,sei troppo brava,aspettami che uno di questi giorni vengo a mangiarmi tutto eh!
    Buona giornata!

  12. @Lisa, grazie, ma ogni volta chevengo da te sono io a vedere cosine stupende;-)
    @Fra, forse perchè gli altri cornetti che hai visto sono quelli di pasta sfoglia e le “girate” le conosco bene, non mi riescono mai:-/ Questi come preparazione sono più facili ed il gusto è garantito:-)
    @Lety grazie:-)
    @Grazia, dai che si sta avvicinando il momento in cui spadellerai senza intrusioni, per la tua e per la MIA gioia;-)
    @Giulia, che coincidenza, o forse è un segno? 🙂
    @Gg grazieeeeeee:-)

  13. @Pippi dai cimentati e vedrai il risultato, forse hai bisogno solo di un pò di incoraggiamento:-)
    @Le papille gustative, se hai voglia di cose soffici, questa ricetta fa per te:-)
    @Pamy eccone uno, arrivaaaa:D
    @Mariluna grazie!
    @Sheryl provali pure secondo me ne rimarrai soddisfatta. Per il meme grazie vengo subito a vedere di cosa si tratta;-)
    @Mirtilla, merci.-)
    @Parole di burro, così mi fai arrossire:PVieni pure quando vuoi!
    @Spilucchina W le Simili:D

  14. bhè…perchè no? ti aspetto quando vuoi magari mi porti due cornetti per colazione heeheh ! un bacio Pippi

  15. mi inchino…anzi svengo direttamente così per farmi riprendere (considerando che è colpa tua) dovrai mettermi sotto al naso uno di questi cornetti utilizzandolo come se fossero sali 🙂
    braviZZima
    *

  16. @Michela grazie:-)
    @Panettona, non sia mai ed anche se fosse, tu fai impazzire me;-)
    @Pippi perfetto allora comincio a fare la valiglia, ihihih:D
    @Stefy, grazieeeeeeeeeee:-)
    @Emilia, in quanto a golosità siamo sulla stessa barca:P
    @Gisella, te lo manderei volentieri.
    @Claudietta, grazie 1000, ok farò così, magari lo riempio anche di gelato, tiè, così ti riprendi subito:D Grazie.

  17. Ti sono venute meraviglioseeeeeeeeeeeeeeeee!!!!
    Per colpa tua ho le visioni…ora vedo briochine sparpagliate ovunque sulla mia scrivania!

  18. L'Antro dell'Alchimista

    Complimenti !!!! ti sono riuscitew proprio alla grande !!! Baci Laura

  19. Ma ma che meravigliaaaaaa!! io adoro fare i croissant in casa!!!li proverò presto!! complimenti per il blog…spettacolare!!! lo aggiungo subito ai miei link!! un bacione e buona serata 🙂

  20. dolcissima rob, i miei ossequi (per continuare sull’onda delirante di oggi pomeriggio in forum! 😀 )
    i miei omaggi vanno a te, cara fanciulla, e a questi deliziosi dolcetti che le tue divine mani hanno prodotto 🙂

    detto questo: MAGNAMOSENE UNO, AO’!!!!!!!!

    (ruttino finale)

    ….la finezza non è il mio forte ihih!

    bacio, e complimenti! proverò!!

  21. complimenti per il blog!!!! è molto bello!!!!!
    e questi cornetti sono spettacolari!!!!!!
    a prestoooooo!!!!!

  22. Ciao, i tuoi cornetti sono veramente invitanti e vorrei provare a farli ank’io! Però volevo chiederti una cosa: se volessi farcirli (ad es. con nutella, miele, ecc.) lo devo fare una volta sfornati? Ti prego fammi sapere! Ti ringrazio in anticipo! Ciao da Alessio

  23. scusami io volevo farti i complimenti ma anche domandarti come hai inserito nel tuo sito questo post per i commenti… grazie e complimenti

  24. io ho provato ieri… pasta perfetta grande lievitazione… il giorno dopo erano cemento, gnac… delusione…

  25. ciao, scusa.. una informazione: per i 150 gr di farina per il lievitino va usata la 00 o la manitoba? grazie e complimenti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *