Oreo’s cheesecake

Rieccomi, forse non vi ho detto (o forse si ^_^) che in questo ultimo mese ho pensato bene di eliminare quei 3-4 chili di troppo accumulati durante l’inverno.Dopo 4 settimane di alimentazione controllata, tranne nei week end, durante i quali mi sono sempre concessa qualche sgarro, venerdì mi sono pesata e con mio sommo gaudio, ho scoperto che se ne sono andati!!!
.
Tutta questa premessa per comunicarvi che non ho avuto il minimo senso di colpa nel gustarmi questo strepitoso cheesecake, preparato sabato scorso come premio per la mia tenacia (evviva la modestia).
.
Come per tutti i dolci di questo tipo, vi consiglio di aspettare il giorno dopo per gustarlo, ne acquista in gusto e compattezza. Io ho deciso di servirlo tagliato a quadrotti dentro dei pirottini colorati. Ma nulla vieta di lasciarlo intero ovviamente.
Nonostante sul web ci siano diverse ricette, tutte rigorosamente in inglese, io ho deciso di seguire questa quì trovata su cookaforum, una delle poche in italiano, ma cosa ancor più importante con le dosi già convertite in grammi.
Eccovi la ricetta, sbizzarritevi pure.

Oreo’s cheescake

32 oreo
2 cucchiai di burro fuso
600 gr. di philadelphia
4 uova
120 gr. di zucchero
1 yogurt greco
1 bustina di vanillina
Per la copertura:
100 gr cioccolato al latte
30 gr di burro
Dividere gli oreo in due e togliere la crema interna, quindi frullarne 16 nel mixer e rompere a pezzetti gli altri 16. Tenerli da parte. Sciogliere il burro e unirlo ai biscotti polverizzati, mescolare quindi disporli in una teglia preferibilmente rettangolare di 20 X 30 cm (perchè è più semplice dividerla, ma se non l’avete usatene una rotonda da 26 cm) distribuendoli bene e pressando con le mani in modo da creare una base omogenea. Mettere in frigo. Lavorare con le fruste lo zucchero e il Philadelphia finché non diventa una crema. Unire le uova e frullare ancora,quindi unire la vanillina e lo yogurt greco. Il composto si presenterà piuttosto fluido, ma non preoccupatevi deve essere così. Unire i biscotti spezzettati in precedenza, quindi versare sulla base e infornare a 170° per 55-60 minuti statico.
Fare raffreddare completamente, quindi mettere in frigo per almeno 4-5 ore o meglio tutta la notte.
Volendo si può ricoprire di glassa al cioccolato, io ho sciolto la cioccolata al latte con il burro e l’ho spalmata sul cheesecake. Tagliare a quadrotti e servire.
Ti è piaciuta la ricetta? Dai un voto da una a cinque stelle:
[Total: 0 Average: 0]