Plagiata anch’io e dolcetti al caffè

Oggi putroppo devo aprire questo post segnalando che il plagio ha colpito anche me:(

.
La cara Arietta ieri mi ha segnalato un pdf in cui venivano raccolte a nostra insaputa delle nostre foto:/ Lei è stata prontissima a segnalare il tutto tramite questo post, che vi invito a leggere, io ahimè, ho trovato il tempo solo ora, ora che il simpatico amico in questione ha rimosso la pagina.
Inutile dire che la cosa mi ha fatto tanto ma tanto arrabbiare anche perchè nessun permesso è stato chiesto ed ovviamente nessuna fonte è stata citata.
.
Essendo pressochè ignorante in materia mi affido alle nostre paladine Stella di sale e Sigrid (per citarne solo due) che colgo l’occasione per ringraziare per la loro attività di difesa dei diritti dei blogger e riporto questo stralcio (a mia volta copiato dal post di cui sopra) per rendere chiaro che:
.

“Se qualcuno copia interi post da un sito che ha esposto una licenza simile alla mia (bannerino nero in basso a destra con scritta CC nel cerchio), pur non alterandone il contenuto perchè magari copia tramite i feed, ma utilizza questi post in finti blog che hanno l’unico scopo evidente di guadagnare tramite pubblicità o richiesta donazioni, o scambio link, e soprattutto non cita l’autore del post e la fonte da cui l’ha preso, oppure prende dai post solo le immagini e le spaccia per sue abbinandole ad un testo suo, beh non è in regola, ha commesso un furto, mettiamocelo in testa una volta per tutte, se qualcuno vi dice il contrario, ditegli di informarsi meglio!”
Ok, venendo a noi oggi posto questi dolcetti preparati qualche tempo fa e tratti dal libro “Muffin-Ricette perfette”. Il procedimento per la preparazione è insolito e leggendo la ricetta ve ne accorgerete, i dolcetti rispetto ai normali muffins risulatano compatti ma morbidi al tempo stesso, e vengono accompagnati da panna montata.
Dolcetti al caffè e panna montata

60 gr. di burro
2 cucchiai di caffè macinato
200 ml acqua
225 gr di farina

2 cucchiaini di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio di miele
85 gr. di zucchero
3 cucchiai di latte
1 uovo leggermente sbattuto
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 punta di cucchiaino di sale
per la copertura
225 ml panna da montare
cacao in polvere
In un tegamino fondere il caffè, il burro, lo zucchero, il miele e l’acqua, e fate cuocere a fuoco basso mescolando finchè lo zucchero non si sarà sciolto. Versare lo sciroppo in un terrina e far raffreddare. Setacciare la farina, il cacao, il lievito,il bicarbonato e il sale e aggiungere allo sciroppo raffreddato. Fare sciogliere il lievito nel latte ed incorporarlo insieme all’uovo. Versare quindi il tutto negli stampi da muffins e infornare in forno preriscaldato a 180° per 15’/20’.
Sfornare e mettere a raffreddare su una gratella. Guarnire con un ciuffo di panna montata cosparsa con un pizzico di cacao in polvere.
Buon lunedi!! Rieccomi quì, torno con delle tortine buonissime e leggerissime a base di farina
Buon lunedi:) Chi ha letto questo post si sarà chiesto ... (ma anche no) che
Oggi un post che profuma di tradizione e semplicità. Queste tortine costituiscono la merenda che
Buondì:) Innanzitutto volevo ringraziarvi per l'affetto dimostratomi, e per mostrarvi la mia gratitudine vi dedico
Eh si, sembra ieri che, dopo mille tentennamenti, mi decidevo ad aprire il mio blog.
Condividi:

46 commenti su “Plagiata anch’io e dolcetti al caffè”

  1. Sul discorso plagi, no comment.
    Sul discorso muffin, a lot of comments!!!
    Davvero curioso il procedimento (uso dell’acqua compreso)…mmm, mumble mumble…

  2. Mi dispaice che anche tu sia stata oggetto di questi “deficenti” purtroppo gente così ce n’è.. e ce ne sarà semrpe.. è bene farlo presente appena ce ne si accorge!!!!! :-))) complimenti per il dolcetto.. ci vuol proprio! baci

  3. Kitty's Kitchen

    Che tristezza il discorso dei plagi… Mi infastidisce talmente e poi non riesco a capire quale sia il bello di scrivere un blog in quel modo!
    Ma parliamo dei tuoi dolcetti che mi piacciono da morire e che mi hanno fatto venire l’acquolina

  4. ùGUARDA IN QUESTI GIORNI NON FACCIO ALTRO CHE LEGGERE POST SUL PLAGIO…E MI CHIEDO…MA LA GENTE NON HA ALTRO DA FARE CHE COPIARE IL LAVORO DEGLI ALTRI???’ è ASSURDO!!!
    TROVO COSì BELLO PROVARE RICETTE DI ALTRI BLOG E CITARNE LA PROPRIETà è UN SEMPLICE SCAMBIO DI IDEE E SI Dà LA POSSIBILITA AD ALTRA GENTE DI GUSTARE LA RICETTA DI UN’AMICA FOODBLOGGHER…MA COPIARE NO NON LO CONCEPISCO!!!!HAI FATTO BENISSIMO A SEGNALARE IL TUTTO….
    I MUFFIN SONO BELLI ED IO ADORO IL CAFFè…HO PUBBLICATO ANCHE IO QUALCOSA DI SIMILE…LI PROVERò MALATA E COME SONO DEI MUFFIN…CIAOOOOOOOO

  5. Ora mi bannerizzo anch’io!
    E’ assolutamente riprovevole questa storia dei plagi! Chissà che soddisfazione poi avere un blog copiato e incollato da altri!

    Adoro i muffins al caffè, e la tua ricetta è decisamente da provare =P

    *

  6. Uff, a me non mi plagia nessuno, non so se sentirmi offesa :-/
    Puoi offrirmi un dolcetto per consolarmi? Quando ho letto il procedimento non ci credevo, certo che è strano forte! Ma l’aspetto mi ha fatto ricredere, sono bellissimi con quelle spaccature in superficie!!!

  7. Che belli questi muffin..con la panna colante in superficie!!!
    al caffè poi ci piacciono moltissimo..prendiamo quello sulla prima foto!!
    un bacione

  8. Tesora, guardando questi muffins mi si sono illuminati gli occhi ^_^
    Love at first sight cara mia!
    Ho letto il procedimento e in effetti non è quello classico per questi tipi di dolcetti, ma vedendo il tuo risultato mi fido, eccome 😉
    Buona giornata!

  9. Fiordilatte

    Mah che tristezza la questione plagio…ho visto i siti incriminati, sono davvero privi di personalità. Salta all’occhio se le foto sono prese qua e là perchè non si riconosce lo stile..troppo vario!
    Addolciamoci con i tuoi dolcetti. Questi me li segno perchè hanno pochissimo burro ^__^

  10. maciaoooooo! 🙂

    evidentemente a queste persone serve unsupporto per la pubblicità, quindi quale migliore soluzione quella di copiare paro paro i post e le foto?
    è vergognoso, ma di fronte ai piccioli…
    un dolcetto al caffè? fortuna che è virtuale, se no sarei una palla ahahaha
    uno tira l’altro mi sa!
    ***
    cla

  11. purtroppo in questi giorni stiamo scoprtendo una nefandezza dietro l’altra è incredibile!
    I tuoi dolcetti sono stupendi…

  12. Tesoro mio!! Che tristezza questa storia del plagio..se stiamo tutte vicine spero si possa contrastare in qualche modo questa vicenda!

    A proposito di questi dolcetti!! Ma io li conosco!! Li ho fatti anch’io qui col nome di panettoncini, visto il periodo! Ti ricordi?

    Ora che ci penso all’epoca non mi sembrarono tanto dolci. Forse perchè li feci senza copertura. Nel caso volessi rifarli(sempre senza copertura) dici che sarebbe meglio aumentare la dose di zucchero? magari 100-110g? Booo??

    Un bacione, ti abbraccio forte!! ^__^

  13. ci sono persone cosi piccole e sterili di pensieri che nn sanno far maglio che copiare!!
    alla faccia loro,hai fatto dei dolcetti meravigliosi 😉

  14. La bell italien

    Ciao, leggo tutti i giorni sia il tuo blog che altri, e ti faccio i complimenti. Spesso ho letto casi di plagio, così ho pensato di proteggere anche il mio di blog mettendo quel rettangolino. Ma nn ho ben capito come si fà. Bisogna registrarsi da qualche parte o solo copiare il codice html all’interno del blog. Scusa la mia ignoranza ma nn voglio essere copiata anch’io. Grazie Claudia

  15. Mi spiace per il plagio, non riesco veramente a capacitarmi di come sia ottuso e sciocco fare cose del genere..
    Beh, passami un dolcetto che ci riconsoliamo… sono bellissimi oltre che buoni…
    🙂

  16. A parte il fatto che certe persone hanno davvero stancato con le loro furbizie da quattro soldi….questi dolcetti sono incantevoli!!! Ci farei volentieri merenda ;D
    Un bacio
    fra

  17. che buoniiiiii!! adoro il caffèèè!!!! sull’argomento plagio ovviamente sono d’accordo..l’ho vissuto in prima persona più volte!! non se ne può più di gente che guadagna sul lavoro altrui…baciiii

  18. Belli e buoni questi dolcetti, una favola con quel tocco di panna sopra …

  19. Dura realtà: concludo il pranzo con un caffè dolcificato.
    Sogno e profondo desiderio: mi si materializza davanti uno di questi dolcetti, lo sbafo senza batter ciglio e SOPRATTUTTO non passa in linea diretta esofago-stomaco-maniglie dell’amore.
    Insomma, pura utopia!
    Ps. nello specifico vorrei quello con quella bella crepona sopra, giusto da riempirlo di panna!
    Sto delirando?
    Un bacione!!

  20. Mi dispiace che anche tu sia stata copia-incollata Sweetcook. Mannaggia a ‘sti pirati!

    Questi dolcetti sono buonissimi, un po’ forti ma buoni, adatti agli amanti del caffè. Li ho provati anch’io tempo fa, sono stati oggetto di uno dei miei primi post, quando ancora facevo le foto col cellulare, mamma mia! Buoni buoni buoni 🙂 Bacio

  21. ottimi i tuoi muffin………
    di plagio ne sentii parlare appena aprii il mio blog ….pensavo fosse un caso isolato……invece…
    che vergogna…….baci!!!

  22. piano piano i plagiatori si eliminano e si tolgono….soprattutto se si opera insieme….e per questi dolcetti…credo ch eli plagerò nella mia cucina…ma sprocandomi le mani! 😉

  23. Purtroppo stiamo parlando tutti di plagio e questa non è una bella cosa…belli invece questi muffin!!

  24. Rob mannaggia sei una tentatrice!!! Io adoro il caffè nei dolci…ho già fatto piangere i muffin al caffè, e presto farò piangere anche questi 🙂

    Baciuzz

  25. Rossa di Sera

    Mi dispiace tanto.. Ma che vuoi, se lo fanno, in fondo sono incapaci di creare qualcosa di proprio e sono mooolto invidiosi!
    Attenta, possono copiare anche quei muffins golosi!
    Un abbraccio!

  26. ciao cara
    capisco al tua rabbia
    anche a me è successo su un noto forum di cucina italiana
    una stronza ha copiato una delle mie ricette preferite… spacciondola per sua comprea di erori di ortografia…. sembrava quasi di essere tornati alle scuole medie dove la prof ti scopriva!

    ho apertamente fatto notare il tutto suo forum dove lei ha continuato ad arrampicarsi sugli specchi spalleg dalle moderatrici e amiche virtuali…

    puoi leggere tutto su questo post
    http://profumodisicilia.blogspot.com/2008/06/amaro-in-bocca.html

    pensa che le capacità di certa gente nn arriveranno mai alle nostre … e nn sapranno mai realmente cosa significa creare e mettere del proprio in ogni cosa che si fa!
    un bacione
    lalla

  27. Una storia davvero disgustosa, anch’io sono andata a sbirciare ma ho trovato tutti chiusi, spero per sempre…le tue ricette degi ultimi giorni mi piacciono molto,specie le polpettine di lenticchie questi muffins…che risvegiano lamente!
    Buona giornata Sweet 🙂

  28. uuu ma che bellino il restyling (si vede che è da un pò che latito eeee?)
    e che dire dei dolcetti… gia me li pregusto!
    ciao bella
    baci

  29. le pupille gustative

    Bellissimi davvero, come si fa a resistere con dolcetti così? Sembrano fatti apposta per guardarsi intorno, e…zac, rubarne uno dal vassoio come quando si era bimbi per gustarselo lontano dalla mamma sapendo che si sta commettendo un peccato di gola 🙂

  30. davvero particolare questo metodo per fare muffin ….e comunque il risultato si vede sono perfetti!
    ti andrebbe di partecipare alla mia raccolta di strudel? passa da me ti aspetto!

  31. Ragazze vi ringrazio tutte per la solidarietà, unite vinceremo!!

    Anemone, si in effetti neanche a me sono venuti tanto dolci ma forse proprio perchè è prevista la copertura di panna.Si, ti consiglio 100-120 gr di zucchero la prossima volta:)

    la belle italien, ti consiglio di leggere il post di sigrid linkato in questo post, nenach’io ero molto informata, ma lei spiega tutto alla pefezione:)

    lalla, mi ricordo della tua storia, infatti all’epoca ero andata a vedere:/ Speriamo che non accadano più queste cose:(

    Grazie a tutti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *