Tortine di pesche e ricotta

Buondì:) Innanzitutto volevo ringraziarvi per l’affetto dimostratomi, e per mostrarvi la mia gratitudine vi dedico queste tortine preparate ieri sera dopo giorni e giorni di astinenza da cucina 😛

Mi sono piaciute tanto, tra l’altro non contengono grassi a parte la ricotta, quindi azzerderei che sono anche leggere. In più hanno dei colori che solo a vederle mettono allegria… Non ho la più pallida idea di dove abbia scovato questa ricetta, so solo che sostava da anni nel mio archivio…
Ok la smetto di dilungarmi e vi scrivo le dosi ed il procedimento:)

 

Tortine di pesche e ricotta
2 cucchiai di zucchero di canna
140 gr di zucchero
200 gr di farina
140 gr di ricotta
3 pesche gialle
1 cucchiaio di un liquore dolce
2 uova
1 bustina di lievito (anche meno)
sale e burro q.b.
Prima di tutto imburrare e infarinare gli stampini monoporzione. Disporre sul fondo dello zucchero di canna e dei fiocchetti di burro. Adagiare le fettine di pesca in modo da coprire il fondo. Tagliare le restanti pesche a cubetti e coprirle con 2 cucchiai di zucchero e 1 di liquore e lasciare macerare. Montare gli albumi a neve, i tuorli con il restante zucchero ed unire la farina setacciata con il lievito. Unire anche la ricotta alle uova montate e le pesche col loro sughetto. Infine amalgamare gli albumi montati a neve. Versare il composto sulle pesche negli stampini. Infornare per 15 minuti circa a 180 C° in forno già caldo. Lasciare raffreddare bene, rovesciare le tortine capovolgendole.
.Buona giornata:)

53 commenti su “Tortine di pesche e ricotta”

  1. Che bello!! Le prime ricette con le pesche! E’ vero, mettono proprio alegria!

  2. ilcucchiaiodoro

    Queste tortine sembrano davvero deliziose,poi con in abbinamento la ricotta saranno anche morbidissime! Complimenti anche per la foto,semplice ma di affetto…

  3. delicatissime!!! A mio marito non piace la ricotta….vorrà dire che le mangerò tutte io!!!!!

  4. ma ben tornata! ERA ORA oserei dire 😀
    intanto complimenti per il successo ottenuto! ora che sei abile però non abbandonarci più!
    e complimenti anche per questa delizia.. ma sai che se dici pesca dici Riccio.. la mia socia appena vedrà questa ricetta sicuramente la replicherà alla grande
    baci a presto

  5. yummi! 😛 adesso che mi hai dato l’ideuzza per queste tortine alla frutta, mi sa che mi sbizzarrirò con tutti gli altri frutti che trovo! fragole, albicocche, kiwi… eheh 😀
    la ricotta nell’impasto, poi, non l’ho mai provata, ma dev’essere un ottimo espediente, anche per eliminare olii e burro!
    carine davvero… baci!

  6. devono essere ottime!!! la ricotta immagino che conferisca una sofficità unica, l’ho constatato con i muffins!proverò queste tortine al più presto! baci

  7. Proprio vero, mi associo a Micaela; la ricotta, unita alla frutta nei dolci, conferisce all’insieme una sofficità unica e saporita!
    Si allunga la lista delle ricettine da provare!
    Grazie!

  8. Carine, leggere e sicuramente buone vista la presenza delle pesche che mi piacciono tanto!

  9. Ciao! son proprio particolari queste tortine: dolci e quesi leggere per frutta e ricotta…ma anch el’aspetto è molto curioso!
    bravissima e bentornata!
    bacioni

  10. Rob, mi ero persa il post sull’esito degli esami!!! Bravissima, congratulazioni! E ora che farai? Queste tortine sono graziosissime e poetiche, con quei delicati colori pastello…

  11. Buonissime e leggere!!!
    Anche se sto forzatamente lontana da forno e fornelli prendo nota della ricetta, si sa mai che qualche notte mi prenda la fissa!!!

  12. Tutti questi dolci mi manderanno dal dietologo prima o poi, ma come si fa a passare oltre.. non si può!

  13. Davvero invitanti, buone e leggere….che volere di più per un dolce estivo????
    bacioni

  14. Sembrano miniclafoutis fruttosi 😀
    Li chiameremo Rico-budi-frutti, fantastici!

    *

  15. le pupille gustative

    Cosa vedono i miei occhi…delle irresistibilissime tortine monoporzione con la frutta, con le adorate pesche! Meravigliose, devono essere mie, LE VOGLIOOOOOO 😀 Un bacione, sei sem

  16. le pupille gustative

    si è rotto a metà frase il commento, sgrunt! >:( Beh, era semplicemente che sei sempre bravissima, ecco! ^_^

  17. Ah le pesche, che squisitezza! E poi se c’é pure la ricotta devono essere fantastiche, leggere e questi colori mi mettono allegria. Baci!

  18. che bello riaverti con noi….grazie
    per questa ottima ricetta,..capita a proposito….ho proprio ricotta in frigo da smaltire e la provo subito…buon fine settimana!!!

  19. Buonissime e bellissime ne prendo una posso? anzi no ne prendo due…felice weekend Luisa

  20. che buone! e anche bellissime, così piccole e con le fettine di pesca in bella vista… mmm… ricetta salvata al volo!! ciao, buon weekend!

  21. Data l’ora e il fatto che ho saltato colazione ne prenderei una volentieri ;D…sembrano davvero ottime!
    Un bacione e buon fine settimana
    fra

  22. nella foga del commento precedente non ti ho lasciato nemmeno un parere sui bicchierini…che in effetti non dicono nulla…certo loro no ma aspetta che finisco di sbavare su queste tortine alla piessica che per la legge di gravità arriverà fino al post di sotto ahahahahah
    che favola sweet!
    machisìbrava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *