Zuppa di farro e ceci, la ricetta per combattere il freddo

Zuppa di farro e ceci, la ricetta per combattere il freddo

Cosa più di una zuppa di farro e ceci come questa riuscirebbe a contrastare il freddo gelido degli ultimi giorni? Non so voi, ma da giovedì scorso a questa parte ho faticato non poco a trovare il coraggio di uscire di casa. Ciò premesso, ho cercato di trovare sollievo nel cibo: minestre, zuppe e vellutate sono state le mie alleate dell’ultimo periodo.

Tra queste, l’ultima realizzata è stata questa corroborante zuppa di farro e ceci, un comfort food capace di risollevare corpo e spirito regalando quel tepore che risulta indispensabile in presenza di così basse temperature.

Tra le ricette di zuppe a base di farro questa è probabilmente la mia preferita. Può essere realizzata con il farro perlato ed i ceci in scatola (anche se personalmente preferisco sempre quelli secchi). Riconosco, tuttavia, rappresentino un ottimo escamotage quando si vada un po’ di fretta.

Varianti

Le varianti sul tema si sprecano. La zuppa di farro e ceci può essere arricchita con l’aggiunta della zucca o delle zucchine, se di stagione. Inutile sottolineare come anche i ceci, nel caso in cui non vi piacciano, possano lasciare posto a lenticchie, fave o fagioli.

Consigli

Al momento di servire la zuppa irroratela con un filo di olio di oliva, decoratela con un rametto di rosmarino fresco ed accompagnatela a piacere con dei crostini di pane. Per un risultato più cremoso frullatene 1/3 e mescolatela con quella rimasta nella pentola.

Zuppa di farro e ceci, la ricetta per combattere il freddo
Author: Ro
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Ingredients
  • 200 gr di ceci secchi
  • 200 gr di farro
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • rosmarino qb
  • sale e pepe
Instructions
  1. La sera precedente mettere i ceci a bagno in acqua fredda e lasciarli riposare per tutta la notte.
  2. Il giorno seguente farli lessare in abbondante acqua bollente insieme allo spicchio di aglio ed a parte del rosmarino fino a quando risultano teneri.
  3. Adesso unire il farro e proseguire la cottura per il tempo indicato sulla confezione, quindi regolare di sale e pepe e spegnere la fiamma.
  4. Trasferire nei piatti da portata e servire ben calda irrorando il tutto con un filo di olio di oliva.

 

 

Piovendo ormai da una settimana circa, la voglia di zuppe e creme si sta facendo
Vi è mai capitato, pensando ad un piatto, di dire: "si lo proverò, ma non
Cosa succede con i ceci lessi che ti sono avanzati da un'altra preparazione? Nel mio
Rieccomi con il finto cous cous di cavolfiore e verdure. Si tratta di una ricetta
Me l'avevate anticipato nei vostri commenti che mi avrebbero creato dipendenza, ma era già troppo
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *