pomodori ripieni gratinati forno

Pomodori ripieni gratinati al forno

Che estate sarebbe senza i pomodori ripieni gratinati al forno? Ricetta tanto semplice quanto sfiziosa, da improvvisare anche sul momento con gli ingredienti a disposizione in casa. Ideali da servire sia come antipasto che come secondo piatto, perdonatemi se non troverete le dosi esatte del ripieno. Si tratta di uno di quei casi in cui si va ad occhio.

Tenete presente solo che, a partire dalla mollica di pane raffermo precedentemente ammollata nel latte e strizzata, dovrete ottenere un composto cremoso ed omogeneo unendo formaggio grattugiato ed aromi vari. Nel mio caso grana, qualche cappero tritato (accorgimento che ho “rubato” a colei che me li ha fatti assaggiare qualche giorno fa 😉 ) e tanto basilico e menta freschi. C’è chi unisce anche del formaggio fresco a dadini il quale, una volta cotto, risulta filante ad ogni morso: insomma, sbizzarritevi pure.

Quello che non deve assolutamente mancare, però, è la spolverata di pangrattato in superficie che regala, a fine cottura, una crosticina croccante come poche. I pomodori ripieni al forno possono anche essere realizzati in anticipo e scaldati appena prima di essere portati in tavola. Non fateveli sfuggire!

Pomodori ripieni gratinati

Pomodori ripieni gratinati al forno
Author: Ro
Prep time:
Cook time:
Total time:
Ingredients
  • una decina di pomodori lunghi
  • 1/2 panino bianco
  • latte qb
  • una manciata di capperi
  • basilico e menta freschi
  • grana grattugiato qb
  • olio extravergine d’oliva qb
  • sale e pepe
Instructions
  1. Lavare i pomodori e tagliarli a metà. Svuotarli della polpa, raccoglierla in una ciotola e sminuzzarla. Salarli leggermente quindi porli con la parte svuotata verso il basso su un tagliere a perdere l’acqua di vegetazione.
  2. Nel frattempo mettere il pane, a pezzi, in una ciotola e coprirlo con il latte. Farlo riposare per 10 minuti. Trascorso questo tempo strizzarlo e trasferirlo, sbriciolandolo, nella ciotola con la polpa dei pomodori tritata.
  3. Unire il grana, i capperi tritati, il sale, il pepe, dell’olio di oliva, il basilico e la menta sminuzzati ed iniziare a mescolare bene, lavorando fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario unire poco pangrattato.
  4. Farcire con il ripieno tutti i pomodori e disporli su una teglia foderata di carta forno. Spolverare con del pangrattato, del grana e terminare con un filo di olio. Fare cuocere in forno caldo a 180-200°C circa per 30 minuti, o fino a quando in superficie si sarà formata una crosticina croccante.

Gli strangolapreti alla trentina con spinaci costituiscono un primo piatto tipico, ricco e sostanzioso, della
Quella delle fave fresche con buccia e mollica è la ricetta siciliana che voglio proporvi
Le tartine con prugne e Philadelphia, ricetta (se così si può definire) estremamente semplice ma
L'insalata di farro con piselli e carote è la ricetta perfetta per un pranzo semplice,
Della grande varietà di ortaggi che l'estate ci regala, non si può che approfittare. A
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *