Polpette di lenticchie al sugo (vegan)

Polpette di lenticchie al sugo (vegan)

Dite la verità: non parlano da sole? Le polpette di lenticchie al sugo (vegan) sono un comfort food, non ce n’è per nessuno. Ottime come secondo piatto nell’ambito del pranzo in famiglia, sono ideali per chi voglia limitare il consumo di carne ed assumere in alternativa delle proteine vegetali. Ma non solo: sono sane, nutrienti e sfiziose, praticamente irresistibili.

Negli ultimi anni ho rivalutato i legumi o, meglio, ho deciso di utilizzarli diversamente che solo con la pasta, in piatti alternativi insomma (come l’hummus di ceci, ad esempio, o i falafel). Queste polpette al sugo sono vegane, vi accorgerete scorrendo gli ingredienti sotto di come non contengano alcun alimento di origine animale.

Senza uova e senza patate, le polpette di lenticchie rosse sono cotte in umido, ma nulla vieta di gustarle da sole una volta tirate fuori dal forno.

Facilissime da preparare e pronte in poco tempo (ancor meno se avete a disposizione delle lenticchie già cotte) possono anche essere congelate, se avanzano. Dimenticavo la cosa più importante, la ricetta proviene dal canale youtube Cucina Botanica, fonte di grande ispirazione per vegani e non.

Polpette di lenticchie, le varianti

La ricetta può essere modificata in base ai propri gusti ed alle proprie esigenze: potete accompagnare le polpette con un purè di patate al posto della salsa di pomodoro; oppure potete utilizzare le lenticchie in scatola al posto di quelle secche.

Una variante è rappresentata dalle polpette di lenticchie e ricotta: deliziosa versione vegetariana. Per farle vi basterà unire della ricotta fresca ma asciutta ed aumentare di poco la dose del pangrattato. Infine, potete cuocerle in padella con un filo di olio per farle fritte.

Ricetta delle polpette di lenticchie al sugo

Per le polpette

  • 300 gr di lenticchie cotte
  • 1/2 cipolla tritata
  • 10 pomodorini secchi
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 5 cucchiai di pangrattato
  • sale e pepe nero
  • Timo

Per il sugo

  • 700 ml di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla tritata
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva qb
  • qualche foglia di basilico

Preparazione delle polpette di lenticchie vegan

  • Per prima cosa preparate le polpette: versate in un robot da cucina le lenticchie scolate, la cipolla, i pomodorini, la salsa di soia, lo spicchio di aglio, l’olio, il timo, il sale ed il pepe.
  • Azionatelo fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferitelo in una ciotola ed unite il pangrattato iniziando gradualmente.
  • Ottenuto un composto modellabile create le polpette e disponetele in una teglia rivestita di carta forno. Fatele cuocere a 220 °C per circa 25 minuti, girandole e metà cottura.  Tiratele fuori e fatele raffreddare.
  • Nel frattempo preparate la passata di pomodoro. Fate soffriggere la cipolla tritata nell’olio, una volta appassita unite la passata e fate cuocere per circa 10 minuti.
  • Regolate di sale e pepe, unite le polpette e fatele insaporire per un paio di minuti, quindi guarnite con delle foglioline di basilico fresco e gustate.